mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Inquinamento

Inquinamento luminoso


Cosa fa la Regione

Inquinamento luminoso è ogni alterazione dei naturali livelli di luce notturna dovuta alla luce artificiale. E' sottoposta al rispetto della normativa regionale in particolare, ogni forma di irradiazione di luce artificiale che presenta una o più delle seguenti caratteristiche:

- si disperde al di fuori delle aree a cui essa è funzionalmente dedicata;

- è orientata al di sopra della linea d'orizzonte;

- induce effetti negativi conclamati sull'uomo o sull'ambiente;

- è emessa da sorgenti/apparecchi/impianti che non rispettano la legge o la direttiva applicativa


La Regione, attraverso la legge regionale n.19/2003 e la Direttiva applicativa di cui alla DGR. 1732 del 12/11/2015 (BUR n.299 del 20/11/2015) promuove la riduzione dell'inquinamento luminoso e dei consumi energetici da esso derivanti, nonché la riduzione delle emissioni climalteranti e la tutela dell'attività di ricerca e divulgazione scientifica degli osservatori astronomici. A tal fine la Regione esercita le funzioni di coordinamento e di indirizzo in materia attraverso tali specifiche direttive tecniche e procedurali.

A chi rivolgersi

Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Aria e Agenti fisici

viale della Fiera, 8
40127 Bologna
tel. 051-527 6980- 6041- 6942
fax 051-527 6874- 6913
email ambpiani@Regione.Emilia-Romagna.it

PEC:  ambpiani@postacert.Regione.Emilia-Romagna.it

Responsabile del Servizio Rosanna Bissoli


Maria D'Amore
tel. 051-527.6096
email  maria.damore@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/10/2013 — ultima modifica 29/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it