giovedì 29.06.2017
caricamento meteo
Sections

Geologia, sismica e suoli

Convegno sulla riforma della Legge sui Parchi naturali al Castello di Spezzano (MO)

Nella mattinata di sabato 18 marzo, nella suggestiva cornice del castello di Spezzano a Fiorano Modenese (via del Castello 12), si svolgerà un importante convegno dal titolo “I Parchi naturali quali soggetti per lo sviluppo locale sostenibile” alla luce della recente riforma della Legge quadro sulle Aree protette (n.394/91), approvata dal Senato il 10 novembre scorso

Dettagli dell'evento

Quando

18/03/2017
dalle 09:00 alle 13:00

Dove

castello di Spezzano a Fiorano Modenese (via del Castello 12)

Recapito telefonico per contatti

059 209311

Aggiungi l'evento al calendario

Il convegno è organizzato dall’Ente Parchi Emilia Centrale in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna ed il Comune di Fiorano Modenese.

A partire dalle ore 9, esperti, tecnici ed amministratori degli Enti di gestione dei Parchi si confronteranno sulle importanti novità introdotte dalla nuova normativa in un testo che ha unificato ben cinque differenti disegni di legge.

In particolare, saranno affrontate le modifiche riguardanti il Piano per il Parco (art. 12) e quelle sulla promozione economica e sociale (art. 14); le novità introdotte con le modifiche all’art. 16 riguardanti le entrate del Parco (soprattutto in riferimento alle indennità previste per gli impianti che utilizzano risorse naturali all’interno dei Parchi o delle Aree contigue); la definizione più aggiornata ed efficace riguardante la concessione di un marchio a servizi e prodotti locali che soddisfino requisiti di qualità, di sostenibilità ambientale e di tipicità territoriale; l’introduzione di un sistema volontario di remunerazione dei servizi ecosistemici che dovrà poi essere normato con una delega al Governo.

Innovazioni che, anche se non hanno cambiato l’architettura della Legge quadro e quindi il sistema della Aree protette, possono costituire riferimenti per una gestione innovativa dei Parchi nel confronto e nel dialogo con le attività produttive insediate e le comunità locali.

Questo il programma del convegno (ore 9,00 – 13,00):

  • Saluto di Francesco Tosi, Sindaco di Fiorano Modenese
  • Presentazione convegno: Giovanni Battista Pasini, Presidente Ente per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale
  •  “Le modifiche alla Legge 394/91, nuove opportunità per i Parchi, per le aree protette e di sviluppo per il territori”
    Sen. Stefano Vaccari, Membro della 13ª Commissione permanente Territorio, ambiente, beni ambientali
  • “La valorizzazione del capitale naturale attraverso il pagamento dei servizi ecosistemici e le opportunità di autofinanziamento per i Parchi”
    Enrico Cancila, ERVET Emilia Romagna
  • “La qualità delle Aree naturali protette e le modalità per concessione del marchio del Parco, il caso dell’Ente Parchi Emilia Centrale nel contesto nazionale
    Cristina Barbieri, Istituto Delta Ferrara
  • “Il brand delle Riserve della Biosfera MaB Unesco, l’Appennino Tosco-emiliano”
    Sen. Fausto Giovanelli Presidente Parco nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano
  • Dibattito
  • Intervento conclusivo: “Le politiche ambientali della Regione Emilia-Romagna in attuazione della L.R. 24/2011”
    Paola Gazzolo, Assessore regionale alla difesa del suolo e delle costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna

Al termine del convegno assaggio di prodotti locali offerto dall’Amministrazione comunale di Fiorano Modenese e, nel pomeriggio, visita guidata alla Riserva naturale regionale delle Salse di Nirano.

 

 

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/03/2017 — ultima modifica 10/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it