giovedì 23.11.2017
caricamento meteo
Sections

Geologia, sismica e suoli

Convegno “Nuovi studi sulla pericolosità sismica regionale”

Bologna, 5 dicembre 2017 viale della Fiera, 8 - Sala “20 maggio 2012” della Terza Torre, Bologna

Dettagli dell'evento

Quando

05/12/2017
dalle 09:00 alle 18:00

Dove

Sala “20 maggio 2012” della Terza Torre, viale della Fiera 8, Bologna

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

051 527 4792

Aggiungi l'evento al calendario

Il convegno sarà trasmesso in diretta
Web Streaming

 

Un convegno dedicato ai nuovi studi realizzati dalla Regione Emilia-Romagna sulla pericolosità sismica regionale, si terrà a Bologna il 5 dicembre nella sala “20 maggio 2012” della Terza Torre. Un convegno che rende pubblici gli studi relativi all’aggiornamento della carta sismotettonica regionale, la cui area di studio è stata ampliata rispetto alla prima edizione del 2004. Da allora le reti sismiche sono state implementate, la Pianura Padana e l’Appennino sono stati interessati da varie sequenze sismiche e numerosi studi sono stati effettuati. In particolare, per questo aggiornamento, oltre all’analisi dei dati disponibili, sono stati eseguiti anche nuovi rilievi morfostrutturali.

La grande disponibilità di dati ha inoltre consentito di proporre una nuova zonazione sismogenica sulla quale è stata poi basata un’analisi 3D della pericolosità sismica regionale.

Ai partecipanti verrà distribuita copia della pubblicazione “Carta Sismotettonica della Regione Emilia-Romagna e aree limitrofe” alla scala 1:250.000 e il rapporto conclusivo “Analisi 3D della pericolosità sismica dell’Appennino settentrionale”.

Iscrizioni

Per iscriversi compilare il Modulo di iscrizione on-line.

Per informazioni Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli (segrgeol@regione.emilia-romagna.it; tel. 051 5274554/4792).

 

Programma

9:00 Registrazione partecipanti

9:30 Saluti e apertura dei lavori

Paola Gazzolo - Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna

Saluto del Presidente dell’Ordine dei Geologi dell’Emilia-Romagna
Paride Antolini

Prima parte “La nuova Carta Sismotettonica regionale”

moderatore Riccardo Caputo - Università degli studi di Ferrara

  • 10:00
    Presentazione
    Luca Martelli
    - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna
  • 10:15 
    I dati sismologici
    Silvia Pondrelli
    - INGV Sezione di Bologna
  • 10:35
    Rilievi geologico-strutturali nell’area assiale della catena: implicazioni sismotettoniche

    Marco Bonini - CNR - Istituto di Geoscienze e Georisorse, Sezione di Firenze
  • 10:55 
    I nuovi rilievi di terreno lungo il margine e in pianura
    Luigi Piccardi - CNR -Istituto di geoscienze e georisorse
  • 11:15  
    La ricostruzione di unconformities a scala regionale

    Lorenzo Calabrese - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna
  • 11:35 
    ati di sottosuolo: analisi e correlazioni a scala regionale
    Fabio Carlo Molinari
    - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna
  • 11:55
    Movimenti verticali del suolo in atto e fenomeni geologici anomali nella pianura emiliano-romagnola
    Paolo Severi
    - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna

12:15 Discussione

 

12:45 - 14:30 Pausa pranzo

Seconda parte “La pericolosità sismica regionale sulla base di una nuova zonazione sismogenica e modellazione 3D delle sorgenti sismiche”

moderatore: Dario Albarello - Dipartimento Scienze della Terra, Università di Siena

  • 14:30
    Presentazione
    Luca Martelli
    - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna
  • 14:50
    La zonazione proposta e il modello 3D delle strutture sismogeniche
    Federico Sani - Dipartimento di Scienze della Terra. Università degli studi di Firenze
  • 15:10
    Modello 3D delle strutture sismogeniche: vantaggi e limiti
    Dario Slejko - Istituto Nazionale di Oceanografia e Geosifica Sperimentale
  • 15:30
    Calcolo della pericolosità sismica
    Marco Santulin - OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e geofisica sperimentale
  • 15:50 La nuova mappa di pericolosità sismica e il contributo per la MPS16
    Alessandro Rebez -
    OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e geofisica sperimentale
  • 16:10
    Sviluppi futuri: estensione del modello Appennino settentrionale a tutto la catena appenninica

    Luca Martelli - Servizio geologico sismico e dei suoli, Direzione generale cura del territorio e dell'ambiente, Regione Emilia-Romagna

16:30 Discussione

17:00 Conclusioni

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/10/2017 — ultima modifica 23/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it