sabato 15.12.2018
caricamento meteo
Sections

Geologia, sismica e suoli

Il consumo del suolo e urbanizzazione

I casi di studio

Lo studio dell’evoluzione dell’uso del suolo e dell’occupazione del nostro territorio nei diversi secoli è di grande importanza per la comprensione delle dinamiche territoriali attuali. Le caratteristiche ambientali, morfologiche e dei suoli hanno fortemente condizionato la scelta di chi decideva di stabilirsi in un determinato luogo.

Anonimo Fiammingo (metà del XVIII sec.). Azienda agricola nella pianura bolognese.

Anonimo Fiammingo (metà del XVIII sec.).
Azienda agricola nella pianura bolognese.
(Cassa di Risparmio in Bologna - Collezioni d'Arte e di Storia)

Nella pianura emiliano romagnola i primi insediamenti in età preistorica e storica antica erano su terreni ben drenati, dove l’acqua non ristagnava, o dove potesse essere controllata facilmente come nelle Terremare e dove l’agricoltura primordiale potesse fornire facilmente sostentamento agli agricoltori dell’epoca.

Analogamente a quanto accaduto il passato, dall’epoca romana fino ai prime decenni del secolo scorso, attraversando epoche più secche ed altre molto più umide di quella attuale, lo sviluppo urbano, viario ed agricolo si è espanso privilegiando sempre le zone più alte della pianura in cui i terreni erano più fertili e l’acqua non ristagnava.

Restano ancora oggi le tracce della centuriazione romana in diverse aree, dalla Romagna fino all’alta pianura emiliana. Queste zone coincidono con i dossi degli antichi corsi d’acqua dove i suoli sono fertili e ben drenati. Lungo gli antichi rilievi formati dai fiumi, sorgono anche i centri abitati più importanti e le strade che partono dalla Via Emilia in direzione del Po.

Di seguito vengono proposti alcuni casi studio in cui vengono analizzate a livello nazionale, regionale e a livello locale (scala comunale o sovracomunale) le dinamiche e l’evoluzione dell’uso del suolo e come le attività e gli strumenti di pianificazione abbiano interagito con la risorsa suolo.

 

I casi studio

 

 

Cartografia interattiva

  • Portale DGCTA - portale per la cura del territorio e dell'ambiente
    rappresenta il punto di riferimento e di condivisione delle informazioni detenute dalla Direzione Generale Cura del Territorio ed Ambiente della Regione Emilia-Romagna. Uno degli obiettivi del portale è quello di fornire banche dati utili ad integrare le informazioni necessarie per la predisposizione dei quadri conoscitivi di cui all’art.22 della Legge Regionale n. 24 del 2017 – Disciplina regionale sulla tutela e l’uso del territorio
I suoli dell'Emilia-Romagna
  • I suoli dell'Emilia-Romagna
    Il sito mette a disposizione la carta delle superfici impermeabilizzate di pianura, oltre che  diverse carte derivate dalla carta dei suoli, visualizzabili mediante l'applicazione GoogleEarth e attraverso il plugin di GoogleEarth per i web browser.
Urban anthropogenic (Cc)
Produttività delle terre
Variazioni della capacità di alimentazione
Monitoraggio del consumo di suolo 2008
  • Monitoraggio del consumo di suolo 2008
    Sito cartografico interattivo sullo stato del consumo di territorio aggiornato al 2008, prodotto dal gruppo di lavoro su Consumo di suolo e pianificazione (2015). Nella cartografia si fa particolare riferimento al Sistema insediativo/infrastrutturale ed al Sistema rurale.
Uso del suolo
  • Uso del suolo
    Il sito mette a disposizione tutte le carte dell’uso del suolo dell'Emilia-Romagna prodotte dal 1976 al 2011 e la carta storica del 1853
Geoportale dell'Emilia-Romagna
Catalogo dei dati geografici
  • Catalogo dei dati geografici
    Il sito consente il download dei dati e metadati delle carte derivate dalla carta dei suoli in formato shapefile 

 

Documenti

Le pubblicazioni non direttamente scaricabili ai link possono essere richieste agli autori.

 

 

Norme ed atti

  • L.R. 21/12/2017 n. 24
    Disciplina regionale sulla tutela e uso del territorio. Sostituisce la L.R. 20/2000
  • Legge 28/06/2016 n. 132
    Istituzione del Sistema Nazionale delle agenzie ambientali. A questo viene delegata la funzione di monitoraggio anche del consumo di suolo (art. 3)

 

Link

  • Save Our Soils for Life
    Progetto europeo LIFE sul consumo di suolo e la rigenerazione urbana. Partner del progetto sono i comuni di Forlì, Carpi, San Lazzaro di Savena, la Regione Emilia-Romagna, ANCE, LegaAmbiente,
  • SAM4CP Soil Administration model For Community Profit
    Progetto LIFE che ha realizzato un simulatore digitale volto a garantire una buona pianificazione territoriale; ovvero a favorire scelte urbanistiche che consentono di contenere il consumo di suolo e la salvaguardia delle sue funzioni ecosistemiche. Partner del progetto sono la Città metropolitana di Torino, ISPRA, Politecnico di Torno, CSI Piemonte e CREA.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/06/2016 — ultima modifica 23/10/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it