Bando bollo auto – incentivi all’acquisto di veicoli ecologici di categoria M1

La Regione Emilia-Romagna ha esteso il contributo sul bollo auto ai cittadini emiliano-romagnoli che immatricoleranno nel 2019 un’auto di categoria M1 ad alimentazione ibrida. Si tratta di un contributo triennale fino a un massimo di 191,00 euro - pari al valore del bollo di un’auto di media cilindrata. Le richieste potranno essere presentate dal 15 gennaio 2019. L’iniziativa si affianca ai provvedimenti per il miglioramento della qualità dell’aria previsti dal PAIR 2020.
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Cittadini
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 11/01/2019
Scadenza termini partecipazione 31/12/2019 12:00
Chiusura procedimento 30/12/2021
Consulta gli approfondimenti

Destinatari

Possono accedere al contributo le persone fisiche in possesso dei seguenti requisiti :

  • essere residenti in Emilia-Romagna (la residenza deve essere posseduta al momento dell’immatricolazione del veicolo);
  • aver immatricolato nell’anno 2019 un autoveicolo ecologico di prima immatricolazione di categoria M1 (veicolo progettato e costruito per il trasporto di persone, aventi al massimo 8 posti oltre il sedile del conducente) per uso privato con alimentazione:
    - benzina / elettrico
    - gasolio / elettrico
    - gpl / elettrico
    - metano / elettrico
    - benzina / idrogeno

Soggetti esclusi

- auto immatricolate “a km 0”;
- auto usate;
- auto acquistate con leasing;
- auto intestate ad Associazioni varie;
- taxi;
- auto noleggio;
- i soggetti intestatari di partita IVA 

Modalità di presentazione della domanda

Le richieste potranno essere presentate dalle ore 10:00 del 15 gennaio 2019 alle ore 12:00 del 31 dicembre 2019.

Per accedere al contributo i cittadini intestatari dei veicoli aventi i requisiti (nel caso di cointestatari il primo intestatario) dovranno comunicare alla Regione Emilia-Romagna i propri dati e quelli del veicolo esclusivamente attraverso l'applicativo web

L'applicativo informatico è l'unica modalità ammessa per la comunicazione dei dati dei veicoli, pertanto non saranno accettate domande inviate attraverso altri mezzi di trasmissione quali, a solo titolo di esempio, lettere, raccomandate, email (anche se tramite posta certificata), fax ecc.

Dopo aver compilato il modulo online sarà possibile stampare il riepilogo delle informazioni inserite. La procedura si completerà solo con l'invio dei dati attraverso il comando "invia" che comparirà nella pagina. Se la procedura è eseguita correttamente verrà visualizzato in numero di graduatoria assegnato alla richiesta. La notifica di ricezione della stessa verrà inviata - indicativamente entro 24 ore dalla presentazione - all'indirizzo di posta elettronica indicato in fase di inserimento dei dati nell'applicativo.
Le richieste di contributo pervenute mensilmente verranno inserite, previa verifica delle informazioni fornite, in una  graduatoria approvata con determina dirigenziale. Gli atti sono consultabili nella sezione Bando contributo bollo auto immatricolate nel 2019: documenti e link utili.

La Regione provvederà in automatico all’accredito del contributo nei tre anni, sul conto corrente del richiedente senza la necessità di presentare di nuovo la domanda.

Per accede all'applicativo è necessario acquisire le credenziali di identità digitale FedERa (livello alto) o SPID (livello 1).

FedERa è il sistema di identità digitale che consente ai cittadini di accedere a tutti i servizi online degli Enti e dei soggetti pubblici della Regione Emilia-Romagna tramite un’unica credenziale di accesso. Le informazioni per acquisire un account FedERa di livello alto sono reperibili all’indirizzo http://federazione.lepida.it. Nella stessa pagina web è inoltre disponibile l’elenco degli enti abilitati a rilasciare le credenziali, fra cui i Comuni della regione Emilia-Romagna.
Le credenziali Federa relative al Fascicolo Sanitario Elettronico non consentono l'accesso all'applicativo.
Si segnala che, completata l'acquisizione del proprio account FedERa di livello alto presso uno degli enti abilitati, occorre accedere al proprio profilo Federa e modificare il livello di policy della propria password (livello medio). L'operazione è necessaria per accede all'applicativo regionale di presentazione della domanda. Una guida rapida a questa operazione (pdf, 1.6 MB) è disponibile nella sezione "Bando contributo bollo auto immatricolate nel 2019: documenti e link utili" di questa pagina.
Ulteriori informazioni sulla gestione dei livelli delle credenziali FedERa per l’accesso all’applicativo informatico sono disponibili nella pagina delle FAQ.

SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione con un’identità digitale unica su tutto il territorio nazionale. Tutte le informazioni per acquisire un account SPID sono reperibili collegandosi alla pagina di richiesta del Sistema Pubblico di Identità digitale .

Variazione codice bancario (IBAN)

In caso di variazione del codice IBAN è necessario trasmettere il “Modulo P” di modifica allegando la copia di un documento di identità della persona che ha compilato la richiesta di contributo ed indicando il numero progressivo della pratica. Il modulo è scaricabile nella sezione “Documenti e link utili” nella pagina relativa al bando per cui si è fatta la domanda (contributo per auto immatricolate nel 2017-2018 oppure contributo per auto immatricolate nel 2019).

Bando incentivi all’acquisto di veicoli ecologici di categoria M1 immatricolati nel 2017 e 2018 

I termini per la presentazione delle richieste di contributo relative ai veicoli ibridi immatricolati nel 2017 e nel 2018 si sono chiuse alle ore 12.00 del 31 dicembre 2018.
I contributi relativi alle richieste presentate nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018 verranno liquidati, previa verifica della loro correttezza, nei primi mesi del 2019.
Al momento dell'effettivo pagamento del contributo verrà inviato una comunicazione dell'avvenuta liquidazione.

La documentazione relativa a questo bando è reperibile nella sezione Bando contributo bollo auto immatricolate nel 2017 e 2018: documenti e link utili.


Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente 
Servizio Giuridico dell'Ambiente, Rifiuti, Bonifica siti contaminati e Servizi pubblici ambientali.
pec: servrifiuti@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per informazioni è possibile:  inviare una mail all'indirizzo: BandoBolloAuto@regione.emilia-romagna.it oppure contattare i seguenti numeri telefonici:
Valeria Bruni - Tel. 051.527.6016 / 0542.311.64
Mario Bergamini - Tel. 051.527.6859
Remo Azzali - Tel. 051.527.6082

contattare l'URP della Regione Emilia-Romagna al Numero Verde: 800.66.22.00

Documenti e link utili

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina