Cambiamenti climatici

Forum regionale cambiamenti climatici

Un luogo di dialogo permanente con Amministrazioni locali e settori produttivi per confrontarsi sulle politiche di mitigazione e adattamento a livello locale e per informare i cittadini su questi temi

Cosa fa la Regione

forum cambiamenti climaticiL’approvazione da parte della Regione della Strategia unitaria regionale per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici la pone in una posizione di avanguardia e rinnovamento rispetto alle altre Regioni e soprattutto rispetto alle modalità di attuazione e rendicontazione dei propri impegni per la lotta al cambiamento climatico. Se a questo si aggiunge l’impegno sottoscritto dal nostro Ente con la firma dell’Under 2MoU, dove si è impegnata a ridurre dell’80% le proprie emissioni entro il 2050 e a mettere in atto tutte le azioni possibili per l’adattamento e per aumentare la resilienza regionale rispetto alle mutazioni climatiche, risulta evidente la necessità di dotarsi di uno strumento di condivisione e trasparenza delle proprie scelte su questo tema, dei propri sforzi e soprattutto dei propri risultati.

Parallelamente a quanto viene fatto a livello nazionale, è stato perciò istituito un Forum regionale sui cambiamenti climatici che ha il duplice obiettivo di:

  • creare un luogo di dialogo permanente con le Amministrazioni locali e i settori produttivi per il confronto e il coordinamento delle politiche di mitigazione e adattamento a livello locale;
  • informare le cittadine e i cittadini sulle tematiche dell’adattamento e della mitigazione, oltre che formarli affinché possano migliorare la loro capacità di comprensione e valutazione delle azioni proposte nella Strategia unitaria di mitigazione e adattamento e nei piani e programmi di settore.

Le attività del Forum confluiscono e prendono input dai lavori del Presidio organizzativo cambiamento climatico (POCC), per migliorare l’attuazione della Strategia unitaria regionale per la mitigazione e l’adattamento a livello locale. Inoltre i feedback ricevuti attraverso il Forum dai portatori d’interesse costituiscono la base per la fase di revisione e miglioramento della formulazione delle azioni che il Presidio organizzativo cambiamento climatico (POCC) potrà dare ai diversi settori.

I principali strumenti per il raggiungimento degli obiettivi del Forum sono: la composizione di una cabina di regia che comprenda referenti del Presidio organizzativo cambiamenti climatici e dei principali stakeholder regionali, l’organizzazione di una campagna di lancio del Forum, la realizzazione di pagine dedicate all’interno del sito WEB regionale, campagne di formazione periodiche definite in accordo con il diversi target di pubblico, l’“istituzionalizzazione” di eventi annuali del Forum e format per giornate a tema nei territori.

 

A chi rivolgersi

Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale

Viale della Fiera, 8
40127 Bologna
Tel: 051 527 6952 - 6036
Fax: 051 527 6095
E-mail: vipsa@regione.emilia-romagna.it
PEC: vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it
Responsabile: Valerio Marroni

Referente
: Patrizia Bianconi
Tel: 051 527 6852
E-mail: patrizia.bianconi@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/17 17:07:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-21T15:33:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina