Cambiamenti climatici

Strategia unitaria di mitigazione e adattamento per i cambiamenti climatici

Un documento che impegna tutti i settori dell’attività regionale contro gli effetti del climate change

Cosa fa la Regione

Logo strategia di adattamentoIl percorso per affrontare il cambiamento climatico e i suoi effetti sulla società umana e sull’ambiente si sviluppa in due direzioni: quello della mitigazione, volto a ridurre progressivamente le emissioni di gas climalteranti responsabili del riscaldamento globale e quello dell’adattamento che mira a diminuire la vulnerabilità dei sistemi naturali e socio-economici e aumentare la loro capacità di resilienza di fronte agli inevitabili impatti di un clima che cambia.

Nel dicembre del 2015 la Regione Emilia – Romagna ha approvato il percorso verso una unitaria strategia di mitigazione e adattamento per i cambiamenti climatici con Delibera di Giunta 2200/2015 (pdf, 785.9 KB) promosso e diretto dal Servizio Valutazione impatto e promozione sostenibilità ambientale.

La Strategia Regionale di Adattamento e Mitigazione - approvata in Giunta il 30 luglio 2018 con Delibera N. 1256/2018 (pdf, 2.7 MB) - si propone di fornire un quadro d’insieme di riferimento per i settori regionali, le amministrazioni e le organizzazioni coinvolte, anche al fine di valutare le implicazioni del cambiamento climatico nei diversi settori interessati.

La costruzione del documento favorirà il coinvolgimento di tutti gli stakeholder regionali nel processo di definizione di politiche condivise ed informate.

In particolare saranno perseguiti i seguenti obiettivi:

  • valorizzare le azioni, i Piani e i Programmi della Regione Emilia Romagna in tema di mitigazione e adattamento al cambiamento climatico attraverso la ricognizione delle azioni già in atto a livello regionale per la riduzione delle emissioni climalteranti e l’adattamento ai cambiamenti climatici;
  • definire gli indicatori di monitoraggio (tra quelli già in uso da parte dei diversi piani sia per la VAS che per i programmi operativi dei Fondi strutturali 2014 -2020);
  • definire ed implementare un Osservatorio regionale e locale di attuazione delle politiche;
  • contribuire ad individuare ulteriori misure ed azioni da mettere in campo per i diversi settori, in relazione ai piani di settore esistenti, contribuendo ad armonizzare la programmazione territoriale regionale in riferimento agli obiettivi di mitigazione ed adattamento;
  • individuare e promuovere un percorso partecipativo e di coinvolgimento degli stakeholder locali al fine di integrare il tema dell’adattamento e della mitigazione in tutte le politiche settoriali regionali;
  • identificare possibili metodologie per il calcolo della stima dei costi del mancato adattamento;
  • identificare strumenti innovativi finanziari ed assicurativi da mettere in campo per le azioni di adattamento;
  • coordinarsi con le iniziative locali (comunali e di unione dei comuni) relativamente ai Piani d’azione per l’energia sostenibile e il clima del Patto dei Sindaci (PAESC) e ai piani di adattamento locale.

A chi rivolgersi

Sviluppo Sostenibile

Marroni Valerio, e-mail: valerio.marroni@regione.emilia-romagna.it

Bianconi Patrizia, e-mail: patrizia.bianconi@regione.emilia-romagna.it

Norme e atti

  • DGR 1256/2018 (pdf, 2.7 MB)
    Approvazione della proposta di mitigazione e adattamento per i cambiamenti climatici della Regione Emilia-Romagna da trasmettere all'Assemblea legislativa per definitiva approvazione

Progetti in corso

Iniziative particolari

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/06/28 12:15:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-17T15:28:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina