Cambiamenti climatici, territorio e industria

Appuntamento a Bologna il 26 febbraio per fare il punto sulle politiche nazionali e regionali per una delle sfide più impegnative a livello globale
  • Quando 26/02/2019 dalle 09:30 alle 17:00
  • Dove Oratorio San Filippo Neri, via Manzoni 5 - Bologna
  • Nome del contatto
  • Telefono del contatto 051273861
  • Web Visita il sito web esterno
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Fare il punto sul più ampio quadro delle politiche nazionali e regionali in materia di cambiamento climatico e presentare i risultati del progetto IRIS e della Strategia unitaria di mitigazione e adattamento per i cambiamenti climatici elaborata dalla Regione Emilia-Romagna. E’ lo scopo del workshop “Cambiamenti climatici, territorio e industria”, che si terrà martedì 26 febbraio 2019, dalle 9.30 alle 17 all'Oratorio San Filippo Neri, in via Manzoni 5, a Bologna.

Il cambiamento climatico è oggi universalmente riconosciuto come una delle sfide più impegnative di sempre a livello globale. Questa sfida necessita di uno sforzo comune a tutti i livelli di governo del territorio e con il coinvolgimento di tutti gli attori disponibili.

La Regione Emilia-Romagna lo scorso 20 dicembre ha adottato la propria Strategia per il clima, proponendosi in questo modo di fare da apripista rispetto ad altre realtà, con un lavoro di monitoraggio e di coordinamento intersettoriale in linea con i Paesi e le Regioni fra le più avanzate nel contesto europeo e internazionale.

Il progetto LIFE IRIS, coordinato da ERVET, negli ultimi tre anni ha sperimentato nuove modalità per la gestione del rischio climatico nelle imprese. Le aree industriali di Bomporto (MO), di San Giovanni di Ostellato (FE) e Carlsberg Italia, coinvolte nel progetto Life IRIS, hanno messo a punto strumenti di valutazione del rischio e realizzato Piani di adattamento per aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici. Questa esperienza si integra bene con il percorso avviato dalla Regione Emilia-Romagna per instaurare un dialogo con i livelli sub-regionali, dalle amministrazioni locali, alle imprese e ai cittadini per sensibilizzarli al grande tema del cambiamento climatico.

Nel corso dell’evento saranno a disposizione materiali e operatori per spiegare gli strumenti sviluppati per l’adattamento ai cambiamenti climatici e poster delle esperienze di altri progetti europei sul tema dei cambiamenti climatici: BlueAp, Clara, Derris, Franca, Master Adapt, Prepair, Primes, RainBO.

Per gli architetti la partecipazione darà diritto a 6 crediti formativi. È in corso la richiesta di rilascio di CFP all’ordine degli ingegneri della provincia di Bologna.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/08 10:01:00 GMT+1 ultima modifica 2019-02-08T10:01:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina