Geologia, sismica e suoli

Nuovo aggiornamento delle cartografie dei metalli pesanti

Sono stati aggiornati i siti web di cartografia interattiva per la consultazione e scaricamento delle carte dei suoli e carte tematiche derivate della regione Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna, in particolare il Servizio Geologico Sismico e dei Suoli, ha avviato sin dal 2004 lo studio del contenuto di alcuni metalli potenzialmente tossici nei suoli agricoli della pianura emiliano-romagnola.

Di recente sono stati aggiornati i siti web cartografici specifici che consentono la consultazione e lo scaricamento dei dati delle carte dei suoli e tematiche derivate, in particolare è stata rilasciata la nuova edizione delle carte del fondo naturale-antropico dei metalli pesanti (strato 0-30 cm in suoli agricoli) nell’area di pianura.

E’ stata aggiunta la carta del  Cadmio ed in tutte le carte l'indicazione della probabilità % di superamento di valori soglia specifici per ogni metallo.

Sui siti cartografici I suoli dell'Emilia Romagna e MinERva sono stati resi consultabili in un unico strato tutti i metalli (As, Cd, Cr, Cu, Ni, Pb, Sn, V, Zn) invece sul Catalogo dei suoli sono state aggiunte le carte di Rame e Zinco.

I dettagli riguardanti gli aggiornamenti sono disponibili nella sezione Metalli pesanti.

Contenuti correlati

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/02 11:33:00 GMT+2 ultima modifica 2019-07-02T12:09:35+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina