Geologia, sismica e suoli

Nuova diffusione delle conoscenze regionali sul sito Tourer.it

La Regione Emilia-Romagna ed il Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali collaborano per valorizzare insieme i geositi, il paesaggio geologico e il patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio del 14 marzo 2019 si consolida ed arricchisce la collaborazione con il Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l’Emilia-Romagna, ai fini della valorizzazione congiunta dei geositi e del paesaggio naturale insieme al patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna.

Vengono infatti pubblicati sul portale Tourer.it i Geositi dell’Emilia-Romagna, luoghi che presentano aspetti geologici di rarità e unicità: rocche, rupi, cascate, gessi, calanchi, meandri, cave, valli, grotte, miniere, sorgenti, foci sono solo alcune fra le tipologie di geositi censiti nel Catasto regionale, e nel loro insieme rappresentano un patrimonio che contribuisce a disegnare il paesaggio del nostro territorio.

Per favorire e diffondere la conoscenza congiunta sia dei Beni culturali che dei Geositi dell’Emilia-Romagna, questi ultimi oggi entrano a far parte della sezione Tourer “esplora il territorio circostante” di ogni bene culturale che vi ricade, insieme ai percorsi della rete escursionistica ed ai cammini che si trovano a poca distanza dal bene. Le schede relative a luoghi come, ad esempio, la Rocca di San Leo o l’Eremo di Bismantova si arricchiscono di informazioni preziose che consentono di cogliere a pieno la loro unicità e visitarli nella piena consapevolezza di tutte le opportunità che offrono.

Contenuti correlati

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/14 11:01:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-15T10:39:51+02:00
Hanno contribuito: Giovanna Daniele
Foto di Paola Vaccari (dettaglio)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina