La risorsa acqua tra Tresinaro e Secchia

A giugno incontri e visite per conoscere il ciclo idrico e comprendere l'importanza dell'acqua come risorsa esauribile

Nell'ambito del ciclo di incontri "La risorsa acqua tra Tresinaro e Secchia", per conoscere il complesso ciclo idrico e comprendere l’importanza dell’acqua come risorsa esauribile, il Ceas Terre Reggiane-Tresinaro Secchia organizza un primo ciclo di incontri e visite in collaborazione con i Comuni e le realtà del nostro territorio.

Questo progetto è creato in co-organizzazione con Eduiren di IREN e prevede una scoperta a 360° della risorsa acqua tra il torrente Tresinaro e il fiume Secchia.

Gli obiettivi sono far conoscere il complesso ciclo idrico, comprendere l’importanza dell’acqua come risorsa esauribile e insostituibile, tutelare i nostri corsi d’acqua, sensibilizzare sull’argomento e rendere più efficaci le azioni di risparmio.

Il progetto rientra tra i 60 progetti “IO Sì” sull’acqua finanziati da Coop Allenza 3.0.

Si parte con due uscite sul territorio e si prosegue con due incontri seminariali.

Domenica 9 giugno alle ore 15.00 a Scandiano: visita guidata al Torrente Tresinaro per valutarne lo stato di salute e alla Botte di Fellegara.

Venerdì 21 giugno alle ore 17:45 ad Arceto: visita guidata all’Acquedotto di Arceto.

Venerdì 28 giugno alle ore 17:45 a Rubiera: visita guidata al Depuratore.

Mercoledì 12 giugno a Scandiano: “Acqua, Clima, Global Warming e impatto sui flussi migratori": se ne parla con MeteoReggio.it

Mercoledì 19 giugno a Scandiano: “Impronta idrica e Buone pratiche per il risparmio".

Per gli incontri, aperti a tutti, le serate inizieranno alle ore 20:45 presso la sede del Ceas (ex scuole di Jano), via del seminario 18, Scandiano.

  

Per maggiori informazioni

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/23 09:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-22T18:23:40+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina