A Ravenna l'8 maggio un workshop su acqua e natura

L’Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio va a conoscere i due progetti di partecipazione che hanno ripensato il valore dei fiumi Lamone, Ronco e Montone

Dopo le recenti presentazioni all'osservatorio nazionale dei contratti di fiume di Roma e al convegno Nazionale degli Ecomusei di Torino, il progetto “Lamone Bene Comune” torna a essere protagonista insieme a un altro progetto simile, “Fiumi Uniti Per Tutti”. L'occasione sarà un workshop in programma l’8 maggio a Palazzo Rasponi di Ravenna, frutto della collaborazione tra Comune di Ravenna, CEAS e l’Associazione Culturale Civiltà Erbe Palustri, Ecomuseo delle Erbe Palustri e Terre del Lamone.

La città di Ravenna, per la sua posizione biogeografica, nasce come città sull’acqua, circondata da corsi e specchi d’acqua che ne caratterizzano la storia ecologica e culturale. Infatti, come sappiamo, la città dei mosaici è bagnata a nord dal Lamone e a sud dal Ronco e dal Montone, che convergono nei Fiumi Uniti.

Fino a qualche anno fa questi fiumi erano considerati come canali di deflusso verso il mare, mentre oggi, dopo la realizzazione dei rispettivi progetti di partecipazione Lamone Bene Comune (ideato e condotto nel contesto dell’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo, sede operativa del Ceas Bassa Romagna) e Fiumi Uniti Per Tutti (concepito e sviluppato come Laboratorio Urbano dal Multicentro CEAS di Ravenna), che hanno permesso il ripensamento di questi fiumi come risorsa antica capace di recuperare valori estetici, benessere e ricchezza racchiusi nel patrimonio ambientale, territoriale e culturale, tutti valori economici originari di queste rive.

Il workshop “Fiumi uniti & terre del Lamone - Mosaico di acqua e natura”, all’interno della manifestazione “Fare i conti con l’ambiente” (Ravenna, 8,9,10 maggio 2019), sarà l’occasione per raccontare questi progetti e per aprire un confronto di idee progettuali, complementari sotto il profilo territoriale e metodologico, potenzialmente in grado di convergere per coinvolgere, coordinare ed integrare una molteplicità di attori.

 

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/27 10:29:22 GMT+1 ultima modifica 2019-03-27T10:29:38+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina