Nuovo rapporto sulle frane avvenute tra ottobre 2017 e settembre 2018

Online il documento che fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti nel corso dell’intero anno idrologico

E' online il nuovo rapporto sulle frane, che fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti nel corso dell’intero anno idrologico (ottobre 2017 – settembre 2018) e in particolare nei periodi metà dicembre 2017 e tra metà febbraio e fine marzo 2018.

Su scala regionale l’anno idrologico 2017-2018 è stato caratterizzato da un autunno siccitoso, con esclusione di un episodio di precipitazioni intense a dicembre sul crinale centro occidentale, seguito da un inverno che ha visto un recupero di precipitazioni in particolare a fine periodo. La primavera ha avuto un andamento ordinario e l’estate è stata interessata da frequenti episodi temporaleschi.

In questo contesto i movimenti franosi si sono verificati quasi esclusivamente nei periodi di dicembre e di febbraio-marzo. Nel corso dell’anno idrologico, nell’ambito della quotidiana attività di valutazione della criticità idrogeologica svolta dal Servizio geologico della Regione presso il Centro funzionale regionale, sono stati emessi n. 18 bollettini/avvisi di criticità idrogeologica con codice colore giallo, arancione o rosso. A partire da maggio, con l’adozione del nuovo sistema di allertamento previsto dalla DGR n. 417/2018, sono state emanate 37 allerte di protezione civile per criticità per temporali, comprensiva anche di una componente di criticità idrogeologica associata alla possibilità di piogge intense localizzate.

Per approfondire il tema relativo al sistema di allertamento ai fini di protezione civile è disponibile un portale web dedicato, destinato a raccogliere e diffondere tutte le notizie e informazioni sull’argomento.

 

Per approfondire:

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina