Rifiuti Cesena, arriva la rivoluzione in centro storico

Presentate le modalità previste per pubblici esercizi e attività commerciali. Partita la fase di confronto con gli utenti in vista dell’avvio della consegna dei materiali

Tre modelli organizzativi per garantire alle varie tipologie di imprese del centro storico una servizio adeguato alle loro esigenze nel momento in cui andrà a regime il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, che prevede l’eliminazione totale di tutti i cassonetti su strada.

E così, se uffici, studi, farmacie, tabaccherie, ecc. vengono considerati simili alle utenze domestiche e, come tali, vengono affidati completamente all’ecoself, per la maggior parte dei negozi si rafforzerà la raccolta di carta e plastica, mentre i pubblici esercizi potranno contare sul porta a porta praticamente per tutte le frazioni di rifiuto.

Questa, in estrema sintesi, la proposta elaborata dal Comune di Cesena e da Hera sulla base dei dati raccolti fra dicembre e gennaio, quando è stato effettuato un censimento di tutte le 428 attività presenti nel centro storico per rilevarne le esigenze.  

A partire dal 25 febbraio cominceranno le consegne dei materiali necessari per il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti (tessere, contenitori, calendario, ecc), in modo che tutto sia pronto per l’avvio del nuovo servizio che partirà nella settimana del 4 marzo, insieme all’entrata a regime della raccolta con ecoself.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/19 09:52:24 GMT+2 ultima modifica 2019-02-19T09:52:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina