Rifiuti Bologna, arriva la Carta Smeraldo

Il cassonetto dell'indifferenziata si aprirà solo con la tessera. Dal 28 maggio al Quartiere Savena inizia la collocazione progressiva dei nuovi raccoglitori

Nel giro di qualche anno tutti i cittadini bolognesi intestatari della Tari, la tassa rifiuti, avranno la Carta Smeraldo, una tessera con la quale aprire il nuovo cassonetto della raccolta indifferenziata.

Dopo altri Comuni grandi e piccoli della regione, la novità arriva anche a Bologna a partire dal Savena, Quartiere pilota dei cambiamenti che negli ultimi anni hanno riguardato la raccolta dei rifiuti. Qui la distribuzione delle tessere e la posa dei nuovi cassonetti (che saranno messi in strada progressivamente a partire dal 28 maggio 2019) terrà impegnati il Comune e Hera, gestore del servizio di raccolta dei rifiuti in città, fino all’estate.

Fino al 31 luglio 2019, nella sede del Quartiere Savena, in via Faenza 4, è aperto l’Ecosportello dove le cittadine e i cittadini che non erano in casa al passaggio dei tutor di Hera possono ritirare la Carta Smeraldo, la tessera con chip che servirà ad aprire il nuovo cassonetto della raccolta indifferenziata in arrivo nelle strade del quartiere a partire dal 28 maggio 2019.

L’Ecosportello è aperto in via Faenza 4 dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Info-point: dalla settimana del 20 maggio 2019 vengono attivati gli info-point in alcuni luoghi di grande affluenza del Quartiere Savena, dove personale di Hera fornirà informazioni sui nuovi servizi, sulla Carta Smeraldo e sul nuovo cassonetto per la raccolta indifferenziata. I primi info-point sono in programma martedì 21 maggio dalle 10 alle 14 al centro commerciale San Ruffillo di via Ponchielli 23 e giovedì 23 maggio dalle 9 alle 13 a Villa Mazzacorati (via Toscana 19).

La consegna della tessera a domicilio è iniziata il 9 marzo scorso e si è conclusa a metà maggio. Chi non l'ha ricevuta deve recarsi a ritirarla all'Ecosportello. AI cittadini ai quali non è stato possibile lasciare la carta, per mancanza del titolare o di delega compilata, è stato comunque consegnato il depliant che contiene le novità in arrivo sulla raccolta rifiuti e sono stati spiegati i nuovi servizi. In questi casi erano previsti due ulteriori passaggi, prima di lasciare la cartolina con le istruzioni per ritirare direttamente la Carta Smeraldo all’Ecosportello.

  

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/21 11:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-20T16:59:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina