Qualità dell´aria: revocate le misure emergenziali

Rientra l´allerta smog a Reggio, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Rientra l´allerta smog che aveva interessato i comuni aderenti al PAIR della regione Emilia-Romagna delle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna e agglomerato urbano bolognese, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Era scattata il 4 marzo scorso l´allerta smog per i comuni PAIR di 7 province emiliano-romagnole (escluse solo Piacenza e Parma) a causa dello sforamento della soglia di legge del PM10 (50ug/m3) che si è verificato nei primi giorni di marzo. Le condizioni meteorologiche favorevoli alla dispersione degli inquinanti che si sono verificate a partire dal 4 marzo, hanno portato a un progressivo rientro della concentrazione delle polveri entro la soglia di legge in tutto il territorio regionale (condizione che si è verificata il 6 marzo), portando così alla revoca delle misure emergenziali nei comuni PAIR che erano in allerta smog. 

Le misure emergenziali sono quindi revocate da venerdì 8 marzo. Aggiornamenti lunedì 11 marzo dopo le 11,00 quando sarà emesso il Bollettino Liberiamolaria.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/07 15:11:52 GMT+2 ultima modifica 2019-03-07T15:11:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina