Monopattini elettrici a Parma, al via il bando

Un incentivo alla mobilità sostenibile da parte del Comune per arginare il rischio di aumento d'utilizzo dell’auto privata

Infomobility S.p.A., incaricata dall’Amministrazione comunale di Parma, ha pubblicato sul proprio sito web il bando per l’individuazione di operatori interessati alla gestione del servizio di monopattini elettrici condivisi, fino a un massimo di 1.200 mezzi, nell’area urbana di Parma.

I monopattini elettrici, oltre alle biciclette (elettriche e non), sono una valida alternativa all’uso dell’automobile privata, rispettano il distanziamento sociale e contribuiscono a salvaguardare la qualità dell’aria riducendo il livello di PM10.

Il bando definisce i requisiti e le caratteristiche del servizio a cui dovranno attenersi gli operatori interessati alla gestione del servizio di noleggio di monopattini elettrici in modalità free floating. I costi di gestione sono a carico dei singoli operatori che verranno autorizzati.

Le manifestazioni di interesse degli operatori privati dovranno pervenire entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando pubblico e la durata del servizio sarà di due anni eventualmente rinnovabili, previo accordo tra le parti.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/08 15:05:56 GMT+2 ultima modifica 2020-05-08T15:05:56+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina