Difesa del suolo, costa e bonifica

La difesa del suolo - Il sito web riorganizzato

Una nuova versione del sito web sulla difesa del suolo e la riorganizzazione dei contenuti a seguito della riforma del sistema regionale prevista dalla L.R. n. 13/2015 e con la soppressione delle Autorità di bacino le cui funzioni sono state trasferite alle Autorità di bacino distrettuali

Queste nuove pagine sul tema della difesa del suolo, oltre che a una nuova versione porta anche a un aggiornamento dei contenuti in conseguenza della avvenuta riorganizzazione delle strutture tecnico-amministrative che operavano in questo ambito, cercando comunque di mantenere in consultazione il precedente stato di fatto o dare indicazioni su dove reperire la documentazione.

Con la riforma del sistema di governo regionale e locale, prevista dalla L.R. n. 13/2015,  i Servizi Tecnici di Bacino (STB) della Regione Emilia-Romagna sono stati soppressi e le relative attività sono state assegnate in parte all'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e in parte all’Agenzia regionale per la prevenzione ambiente e energia (Arpae).
Inoltre, il 17 febbraio 2017 è entrato in vigore il D.M. 25 ottobre 2016, che ha soppresso le Autorità di bacino nazionali, interregionali e regionali e ha disciplinato il trasferimento delle relative funzioni e risorse alle Autorità di bacino distrettuali. Le Autorità di bacino interregionali del fiume Reno e del Marecchia-Conca e l’Autorità dei Bacini Regionali Romagnoli confluiscono pertanto nell’Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po.

Le strutture tecnico-amministrative, che operano negli ambiti relativi a sicurezza idraulica ed idrogeologica, difesa del suolo, della costa, bonifica e irrigazione, politiche ambientali e protezione civile sono:

  • il Servizio Difesa del Suolo, della costa e bonifica della Regione Emilia-Romagna,
    che svolge funzioni relative alla programmazione degli interventi di difesa del suolo e sicurezza territoriale, e l’attività di coordinamento in materia.
  • l’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile
    che svolge attività di gestione relative alla prevenzione del dissesto idrogeologico e alla sicurezza idraulica, al servizio di piena, al rilascio del nullaosta idraulico e dei pareri previsti dalla normativa in materia.
  • l'Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (Arpae)
    che svolge attività di gestione in materia di ambiente e di energia in particolare alle Strutture Autorizzazioni e concessioni ( Sac )attraverso il rilascio delle concessioni e la realizzazione delle analisi e dei controlli previsti in materia.
  • Alla Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po competono la pianificazione e la programmazione per il governo unitario del territorio del bacino idrografico attraverso lo strumento del Piano di bacino.

I contenuti del precedente stato di fatto:

ex Autorità di bacino


ex Servizi tecnici di bacino

Strutture Autorizzazioni e Concessioni

Contatti: Servizio Area affluenti Po - Servizio Area Reno e Po di Volano - Servizio Area Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/09 15:10:00 GMT+1 ultima modifica 2019-02-27T10:42:16+01:00
Hanno contribuito: pizzonia

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina