domenica 25.06.2017
caricamento meteo
Sections

Progetto europeo LIFE-RII

Operativa la convenzione per la gestione del reticolo minore

Trasferito al Consorzio di Bonifica il riordino sperimentale delle competenze sul reticolo idraulico minore che rientra nel contesto del “Patto di RII”

Con una recente delibera di Giunta, la Regione Emilia-Romagna ha stipulato una Convenzione che ha trasferito al Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale la gestione di 32 piccoli corsi d’acqua naturali, connessi al reticolo idraulico tradizionalmente di competenza della bonifica, situati nella fascia di territorio pedecollinare coinvolto nel progetto LIFE RII.

Nel complesso si tratta di 150 km di corsi d’acqua di origine naturale, fino ad ora in gestione all’Amministrazione Regionale che, recependo anche le istanze emerse dal processo partecipato ha ritenuto opportuno trasferirli, per un periodo iniziale di 5 anni, al Consorzio.

Il trasferimento alla Bonifica di questi corsi d’acqua, ripetutamente sollecitato anche dalle stesse amministrazioni comunali interessate, permetterà nei prossimi anni la programmazione e la realizzazione degli interventi previsti nel Piano di azione del “Patto di RII.

Tra i numerosi torrenti trasferiti alla competenza della bonifica vi sono anche alcuni importanti corsi d’acqua che interessano il territorio di Reggio Emilia tra cui il Torrente Rodano e suoi affluenti (Acque Chiare, Lodola, Lavezza e Lavacchiello) ed il Torrente Quaresimo.

La Convenzione è pienamente operativa dallo scorso 26 gennaio 2017.

 

Per consultare la Convenzione

Per consultare la cartografia

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/03/2017 — ultima modifica 08/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it