mercoledì 12.12.2018
caricamento meteo
Sections

Geofluid Piacenza, la prevenzione del rischio alluvioni

Previsione, gestione e prevenzione di eventi catastrofici, come le colate di detrito: il contributo del Servizio Area Affulenti Po

Alla manifestazione  GEOFLUID  a Piacenza il 05/10/2016,  nell’ambito del convegno sulla prevenzione e riduzione del rischio alluvioni e del dissesto idrogeologico, il Servizio Area Affluenti Po ha presentato un contributo sulla previsione, gestione e prevenzione di eventi catastrofici, quali le colate di detrito.

Il relatore, dott. Giovanni Truffelli del Servizio Area Affluenti Po, in collaborazione con il Prof. NureAlessandro Corsini ed il dottor Giuseppe Ciccarese  del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia, ha illustrato con una rapida sintesi fotografica diversi esempi di colate di detrito avvenute durante gli eventi di ottobre 2014 nel Parmense e Settembre 2015 nel Piacentino, che hanno coinvolto la viabilità principale e secondaria ed edifici pubblici e privati, devastando il reticolo idraulico.

Dopo una descrizione delle caratteristiche geologiche e delle cause di innesco di questa tipologia di frana estremamente pericolosa sia per le infrastrutture che per la vita umana, è passato ad un’analisi di quanto avvenuto nel nostro territorio.

Infine ha presentato criteri e metodologie anche innovative e sperimentali sulla previsione di questi fenomeni ed illustrato possibili interventi di difesa e monitoraggio delle colate di detrito.

Si riporta di seguito:

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/10/2016 — ultima modifica 11/10/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it