venerdì 24.11.2017
caricamento meteo
Sections

I gessi dell'Emilia-Romagna e la candidatura a patrimonio dell'umanità

Se ne parlerà mercoledì 18 ottobre in Regione. L'iniziativa rientra nell'ambito della sesta edizione de "I mercoledì dell'Archivio"

Conoscere la geo-biodiversità dei gessi emiliano-romagnoli e la proposta di candidatura a patrimonio dell'umanità UNESCO. E' questo lo scopo della giornata di studi “I gessi dell’Emilia-Romagna: un territorio straordinario, un patrimonio per l’umanità”, uno degli appuntamenti de "I mercoledì dell'Archivio", organizzato dall'Archivio Cartografico regionale nell’ambito della quinta edizione della Settimana del pianeta Terra. L'iniziativa si terrà mercoledì 18 ottobre dalle ore 10 nella sede dell'Archivio Cartografico della Regione, Viale Aldo Moro n. 28 - Bologna.

La Regione Emilia-Romagna sta seguendo la candidatura delle aree carsiche gessose a patrimonio dell'umanità UNESCO, proposta dalla Federazione Speleologica Regionale dell'Emilia-Romagna. I territori carsici gessosi coinvolti sono compresi all'interno di due parchi regionali e uno nazionale: Parco regionale dei Gessi bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa, Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola e Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.

Durante l’incontro verranno approfonditi i temi legati al paesaggio carsico superficiale e sotterraneo, alla geologia della formazione gessoso solfifera, alla geografia socio-economica dei territori gessosi e alla biodiversità dell'ambiente superficiale e ipogeo.

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/10/2017 — ultima modifica 09/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it