giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

La Regione al Forum "CompraVerde" di Roma

L'evento si terrà il 12 e 13 ottobre e sarà dedicato a politiche, progetti, beni e servizi di green procurement pubblico e privato

Due giornate di Stati generali degli acquisti verdi per discutere le novità legislative, le best practices nazionali e internazionali, le opportunità in materia di acquisti verdi con convegni, workshop, sessioni formative, scambi "one to one" e spazi espositivi. È Il forum "CompraVerde-BuyGreen", un evento dedicato a politiche, progetti, beni e servizi di green procurement pubblico e privato, che si terrà a Roma il 12 e 13 ottobre.

La Regione Emilia-Romagna con il Piano d’azione regionale per la sostenibilità ambientale dei consumi pubblici per il triennio 2016–2018 (Delibera108/2017) è attiva su molteplici fronti:

  • la formazione rivolta agli addetti agli acquisti per favorire l’applicazione dei CAM (criteri ambientali minimi) nelle procedure di appalti di lavori, servizi e forniture; agli operatori economici per evidenziare le opportunità offerte dal GPP e per rispondere correttamente alle procedure di gara conformi ai CAM;
  • lo sviluppo di progetti speciali per diffondere l’innovazione tecnologica conseguita sia attraverso strumenti da sperimentare, come gli appalti pre-commerciali e la metodologia LCC (Life Cycle Costing), sia attraverso l’adozione dei CAM nei bandi finanziati con fondi comunitari;
  • il monitoraggio degli acquisti verdi della Regione, attraverso gli strumenti di rendicontazione regionale e il monitoraggio sul territorio con il rilevamento dei dati sui contratti pubblici dal SITAR - Osservatorio regionale contratti pubblici.

All’evento di Roma, giovedi 12 ottobre dalle 14.30-16.30, all’interno dell’Area Ministero dell’Ambiente, la Regione parteciperà al confronto “Le prospettive del GPP nelle regioni italiane: dai Piani d'azione ai nuovi strumenti di programmazione e partenariato", mentre in mattinata alle 11.30 all’interno dei seminari formativi, porterà la propria esperienza, condotta attraverso ERVET, sullo strumento del Life Cycle Costing (LCC) introdotto dall’art. 96 del Nuovo Codice degli appalti come strumento per la valutazione economica dei costi anche ambientali lungo intero ciclo di vita.

Le attività della Regione in materia offrono anche la possibilità di beneficiare del confronto con altre realtà analoghe. L’Emilia Romagna collabora infatti con altre quattro Amministrazioni pubbliche (Regioni Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia e Provincia Autonoma di Trento) all’interno del progetto Life integrato PREPAIR per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino Padano. In particolare la nostra regione coordina le azioni per migliorare l’applicazione dei CAM per quelle categorie di prodotto/servizio che hanno maggiore ricaduta sulla qualità dell’aria.

 

Per approfondire:

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/10/2017 — ultima modifica 09/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it