mercoledì 20.09.2017
caricamento meteo
Sections

Costa emiliano romagnola, realizzato un modello digitale ad alta risoluzione

Serve a monitorare i fondali marini. È stato creato integrando dati di diverse ditte specializzate in rilievi topo-batimetrici

Il modello digitale topo-batimetrico della costa emiliano romagnola (DTM2012-CostaRER) è stato realizzato utilizzando dati acquisiti nel 2012 da diverse ditte specializzate in rilievi topo-batimetrici, su commissione di Enti pubblici e privati, che hanno avuto la necessità di effettuare il monitoraggio dei fondali marini della regione Emilia-Romagna.

Per realizzare il modello digitale dell'intera fascia costiera, compresa la Sacca di Goro, con un maggior dettaglio e qualità possibili, sono stati integrati i dati più recenti disponibili: i rilievi LIDAR e multibeam realizzati da Eni Spa nel 2012, il rilievo Topo-Batimetrico realizzato dall'Arpae durante la 5° Campagna di rilievo del litorale emiliano-romagnolo ,eseguita tra gennaio e marzo del 2012, e il rilievo batimetrico della Sacca di Goro realizzato dalla Provincia di Ferrara, che si occupava del monitoraggio ambientale delle acque interne della Sacca di Goro.

Per ottenere un modello ad alta risoluzione dell'intera fascia costiera dell'Emilia-Romagna è stata realizzata l'integrazione e l'omogeneizzazione dei dati disponibili facendo dove necessario una rielaborazione manuale del modello in alcune porzioni. Il DTM finale include sia la parte emersa che sommersa per un totale di circa 980 Km2.

 

Contenuti correlati
Banche dati
Costa
Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2017 — ultima modifica 12/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it