venerdì 28.04.2017
caricamento meteo
Sections

Scuola, impresa e società civile nella sfida educativa per salvare il Pianeta

Al centro della 47° Giornata Mondiale della Terra il al tema dell'educazione ambientale

La Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite è il momento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta più impattante al mondo con una mobilitazione di oltre un miliardo di persone attraverso un’estesa rete di partner ed intense campagne internazionali di sensibilizzazione.

A Roma il 21-22 aprile si celebra la 47° Giornata Mondiale della Terra con un grande Festival nel Villaggio per la Terra a Villa Borghese.

“Educazione ambientale in festival” rappresenta una grande occasione di sensibilizzazione ambientale, nella magnifica cornice di Villa Borghese a Roma, in continuità con gli Stati Generali dell’Ambiente che hanno portato il 23 novembre 2016 i ministri del MATTM e dal MIUR alla sottoscrizione  congiunta della Carta sull’Educazione Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile. Gli studenti che parteciperanno potranno essere protagonisti  degli Stati generali dell’Ambiente dei giovani e prendere parte attivamente a questa iniziativa di dialogo e confronto nazionale sul tema dell’educazione ambientale.

C’è la necessità di costruire una cittadinanza globale edotta sui cambiamenti climatici e consapevole delle minaccia ambientali senza precedenti per il nostro pianeta. Dobbiamo fornire ad ognuno la conoscenza necessaria per ispirare azioni di tutela dell'ambiente. L'educazione ambientale è il motore, non soltanto per creare un cittadino "green" e promuovere leggi e politiche ambientali e climatiche, ma anche per incentivare tecnologie sostenibili e green jobs.

Tutte le scuole sono invitate a partecipare, portando le proprie esperienze in questo ambito e arricchendosi della grande offerta formativa che istituzioni e associazioni mettono al servizio dei cittadini del futuro. I docenti e i giornalisti potranno conoscere il grande sforzo che molta società civile e grandi istituzioni portano avanti da decenni in questo ambito ed usufruire di crediti formativi apprendendo il senso delle grandi sfide globali ed ambientali come quella dei cambiamenti climatici.

Le attività sono tutte gratuite.

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/04/2017 — ultima modifica 21/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it