martedì 19.09.2017
caricamento meteo
Sections

Idee e proposte per valorizzare il Fiume Enza a Ciano d’Enza (RE), gli atti del convegno

Un confronto sulla gestione più sostenibile della risorsa idrica con attori coinvolti e cittadini

Si è tenuta il 20 giugno, al teatro comunale Matilde di Canossa a Ciano d’Enza (RE), una giornata di lavori dal titolo “Idee e proposte per una gestione più sostenibile della risorsa idrica e per la valorizzazione del fiume Enza”. L’iniziativa fa parte del progetto Life Barbie (LIFE13 NAT/IT/001129 BARBIE), organizzato dai partners del progetto Life Barbie in collaborazione con il Comune di Canossa e IREN.

A questo tavolo di confronto l’ing. Francesco Capuano, Responsabile del Servizio Area affluenti Po, ha illustrato ai rappresentanti di istituzioni, associazioni, enti, cittadini e stakeholders il ruolo e le attività del Servizio Area Affluenti Po sul bacino di oltre 480 kmq dell’Enza. Sono stati illustrati  in particolare alcuni interventi recenti, compiuti sull’asta principale, e i criteri di progettazione a cui si ispireranno i futuri interventi, con l’obiettivo di coniugare i compiti istituzionali di riduzione del rischio idraulico ed idrogeologico con gli obiettivi di riqualificazione integrata dei corsi d’acqua.

L’ing. Capuano ha sottolineato come il Servizio intenda procedere in particolare alla redazione di progetti integrati, rispettosi sia della Direttiva Acque che della Direttiva Alluvioni, (approccio win-win), che possano essere beneficiari di maggiori risorse economiche stanziate dal governo nazionale.

L’obiettivo di questi incontri, come dei precedenti svolti in provincia di Piacenza e del prossimo previsto in provincia di Parma, è avviare un confronto con i portatori di interessi e riunire attorno a un tavolo tutti gli attori coinvolti nella governance sostenibile della risorsa idrica, compresa la cittadinanza, chiamata a dare un suo contributo nella gestione fluviale e della biodiversità.

  

Per approfondimenti:

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/06/2017 — ultima modifica 21/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it