lunedì 27.03.2017
caricamento meteo
Sections

Corsi d'acqua del parmense e del modenese, al via altri dieci interventi

I lavori sono finanziati con oltre un milione e mezzo di euro dal Fondo di Solidarietà Europea

Sono in partenza dieci nuovi interventi su diversi corsi d’acqua del territorio parmense e modenese, a seguito degli eventi calamitosi che si sono verificati dal 9 ottobre al 18 novembre 2014 e che hanno comportato anche l' esondazione del Baganza nella città di Parma. I lavori avranno il contributo del Fondo di Solidarietà Europeo FSUE.

Per la provincia di Parma il Servizio Area Affluenti Po ha appaltato nove lavori su corsi d’acqua in provincia di parma nei comuni di Calestano, Berceto, Parma, Corniglio, Terenzo e Tizzano Val Parma, per un importo totale di 1.400.000 euro e un lavoro, per un importo di 110.000 euro, nel comune di Fiumalbo in provincia di Modena. 

Questi nuovi lavori si aggiungono a quello urgente già in corso a Langhirano per il ripristino delle difese spondali danneggiate in corrispondenza dei quartieri Fabiola e zona insediamenti produttivi di Cascinapiano a protezione del centro urbano di Langhirano (150.000 euro). 

L’elenco degli interventi è il seguente: 

  • Comune di Berceto (PR) – Lavori di regimazione idraulica del rio del fidale e del versante a salvaguardia dell'abitato di Bergotto e della viabilità comunale. Importo complessivo del finanziamento: 250.000 euro;
  • Comune di Calestano e Berceto (PR) – Lavori di regimazione idraulica e ripristino opere danneggiate nei rii Arso, rio Arsiso e altri nel bacino del torrente Baganza nel comune di Calestano e Berceto. Importo complessivo del finanziamento: 200.000 euro;
  • Comune di Parma – Lavori di ripristino della sezione di deflusso del canale Baganzale nel comune di Parma. Importo complessivo del finanziamento: 200.000 euro;
  • Comune di Corniglio (PR) – Lavoro di ripristino opere idrauliche danneggiate e di sistemazione alveo del rio Lucconi in corrispondenza della confluenza con il torrente Parma in località Ghiare di Corniglio. Importo complessivo del finanziamento: 150.000 euro;
  • Comune di Terenzo e Calestano (PR) – Lavori di messa in sicurezza e difesa del versante a salvaguardia della viabilità comunale Molino Secchione - Ca' Sana e Marzolara. Importo complessivo del finanziamento: 150.000 euro;
  • Comune di Tizzano Val Parma e Corniglio (PR) – Lavori urgenti di ricostruzione di repellenti esistenti idraulici in sponda destra del torrente Parma in località Reno Inferiore e in sponda sinistra in corrispondenza di Beduzzo a salvaguardia degli stessi centri abitati. Importo complessivo del finanziamento: 150.000 euro;
  • Comune di Corniglio (PR) – Lavori di ripristino opere idrauliche danneggiate e di sistemazione alveo del rio di Graiana in corrispondenza della confluenza con il torrente Parma in località Ponte Romano di Corniglio. Importo complessivo del finanziamento: 100.000 euro;
  • Comune di Corniglio (PR) – Lavori di ripristino opere idrauliche distrutte nel rio Acque Assai e ripristino della rete idraulica minore a salvaguardia delle località Cirone e Bosco di Corniglio. Importo complessivo del finanziamento: 100.000 euro;
  • Comune di Calestano (PR) – Lavori di ripristino opere idrauliche danneggiate nel torrente Baganza in Calestano capoluogo. Importo complessivo del finanziamento: 100.000 euro;
  • Comune di Fiumalbo (MO) – Ripristino e messa in sicurezza della funzionalità di una briglia a valle del Ponte della Volturina, infrastruttura di prevenzione per il centro abitato di Fiumalbo (MO). Importo complessivo del finanziamento: 110.000 euro.

I lavori, progettati e diretti di tecnici del Servizio Area affluenti  Po dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile,  consistono in manutenzione, opere di riparazione per il ripristino di opere idrauliche danneggiate dagli eventi calamitosi dell'autunno 2014 e sono finalizzati a migliorare le condizioni delle opere idrauliche e la funzionalità dei corsi d’acqua, riducendo il rischio di esondazione e di pericolosità in caso di eventi di piena.  

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/02/2017 — ultima modifica 08/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it