venerdì 26.05.2017
caricamento meteo
Sections

Le sorgenti, habitat peculiari e di elevato valore ai fini della tutela

Una pubblicazione che analizza i casi di studio locali con esempi europei ed extraeuropei

Recenti studi applicativi, svolti dal Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli in collaborazione con altri Enti tra cui il Museo delle Scienze Naturali di Trento e i Dipartimenti che si occupano di Scienze della Terra presso le Università di Parma e Bologna, hanno permesso di approfondire il tema delle sorgenti caratterizzate da deposizione chimica di carbonato di calcio (travertini, per utilizzare il termine più generale). Queste particolari tipologie di sorgenti risultano molto diffuse nella regione Emilia-Romagna e solo una parte rientra tra gli habitat prioritari (Codice Natura 2000: 7220*) ai sensi della Direttiva (92/43/CE).

Le LPS (Limestone-Precipitating Springs) dell’Appennino emiliano-romagnolo vengono per la prima volta studiate in una prospettiva di “area vasta”, ponendo in relazione i casi di studio locali con esempi europei ed extra-europei, documentati in letteratura.

Dai contenuti della pubblicazione emerge come le LPS rappresentino una palestra per gli studi interdisciplinari che coinvolgono le scienze della vita e la geologia, con particolare riferimento ai temi delle acque sotterranee e delle risorse naturali della montagna.

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/03/2017 — ultima modifica 17/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it