domenica 19.11.2017
caricamento meteo
Sections

Piantine forestali, ultimi giorni per gli Enti pubblici per richiederle

C'è tempo fino al 20 settembre. Concesse per migliorare i boschi, l'ambiente e la biodiversità e per la riqualificazione urbana

Gli Enti pubblici interessati a ottenere le piantine prodotte nei vivai forestali gestiti dalla Regione Emilia-Romagna devono inviare il modulo di richiesta entro il 20 settembre al Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna tramite posta elettronica certificata all’indirizzo segrprn@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Le piantine verranno concesse per la promozione e il miglioramento dei boschi, dell'ambiente naturale, della biodiversità e per la riqualificazione urbana tramite diverse iniziative, da attuare esclusivamente all'interno del territorio regionale, come:

  • interventi di forestazione (per es. attività di imboschimento);
  • ripristino o realizzazione di ambienti naturali (per es. boschetti, macchie, siepi spontanee);
  • diffusione del verde pubblico (per es. parchi e giardini pubblici, alberature stradali, obblighi che derivano dalla L.113/92 "Un albero per ogni neonato");
  • attività didattiche e divulgative del verde (per es. Festa degli alberi).

Nei vivai forestali regionali non vengono prodotti alberi da frutto, alberi di Natale, piante ornamentali, piante per appartamenti o per terrazze ma esclusivamente piantine di specie autoctone forestali, arbustive e arboree, tipiche del territorio.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web relativa all'argomento

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/09/2017 — ultima modifica 15/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it