martedì 16.10.2018
caricamento meteo
Sections

Al via a Predappio (Fc) alcuni lavori idraulici

L'intervento è dovuto alle intense precipitazioni della scorsa primavera, che hanno compromesso alcune opere

La Regione ha avviato alcuni lavori idraulici del “fosso di Predappio” (un affluente del fiume Rabbi), nell’abitato di Predappio Alta. L'intervento è stato reso necessario a seguito delle intense precipitazioni della scorsa primavera, che hanno compromesso alcune opere idrauliche.

 In particolare, una briglia alta oltre 5 metri, che regola  il flusso longitudinale del corso d’acqua, è stata erosa, con conseguente rischio per la stabilità dei versanti di fronte all’alveo. Altri danni riguardano le opere di regimazione di un affluente laterale, a fortissima pendenza, che proviene dal centro storico di Predappio e confluisce sul “fosso di Predappio” proprio in corrispondenza della briglia erosa.

L’intervento di sistemazione di queste opere è stato ritenuto dalla Regione necessario e urgente, in primo luogo a tutela delle infrastrutture e degli insediamenti presenti a monte dell’abitato di Predappio Alta. I lavori, iniziati in questi giorni, sono stati finanziati per 60 mila euro e sono seguiti dal Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/07/2018 — ultima modifica 16/07/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it