sabato 17.11.2018
caricamento meteo
Sections

Seminario "L’origine dell’attuale catena appenninica, in chiave moderna"

Esperienze a confronto sulla montagna ligure-emiliana, sue criticità e risorse. I rilevamenti degli studenti olandesi

L'evento, promosso per iniziativa del Comune di Borgo val di Taro (PR),  riunisce esperienze di studio diverse che hanno come filo conduttore la Geologia e il contributo che è in grado di offrire a temi di interesse attuale, con particolare riferimento al settore montano del territorio regionale e a quello occidentale in particolare.

L’organizzazione del seminario ha preso spunto da un evento: l’arrivo in Val Taro di un gruppo di studenti provenienti da una prestigiosa Università europea, la Vrije Universiteit di Amsterdam ed in particolare dal Department of Earth Sciences della Faculty of Science. Gli studenti, impegnati in una campagna di rilevamento applicato ad alcune delle peculiari formazioni che affiorano in Val Taro, stanno per concludere il mese di permanenza nel borgotarese. Questa esperienza contribuirà a fornire dati utili (tra le altre cose) alla ricostruzione della storia geologica dell’Appennino Settentrionale, leggendo le evidenze di terreno presenti nelle nostre valli…da qui la scelta della prima parte del titolo del seminario.

La Regione è presente al seminario con due Servizi, impegnati nell’intervento sul territorio (Servizio Coordinamento Interventi Urgenti e Messa in Sicurezza) e nella formazione di una conoscenza che, con il contributo della Geologia, permetta di disporre di dati utili alle politiche regionali (Servizo Geologico, Sismico e dei Suoli). Tra queste, l’adattamento agli effetti del clima che cambia.

Gli studi  interdisciplinari presentati hanno visto inoltre la collaborazione del Servizio Idro-Meteo-Clima di ARPAE.

Coordina i lavori il Direttore Generale Cura del Territorio ed Ambiente Regione Emilia-Romagna Paolo Ferrecchi.
Conclusioni Paola Gazzolo, Assessore Regionale all'Ambiente, Montagna e Protezione Civile.

 

Programma

 

Link utili:

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/05/2018 — ultima modifica 24/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it