lunedì 23.07.2018
caricamento meteo
Sections

Economia solidale, l’esperienza dell’E-R a confronto con altre realtà

Le Norme per la promozione e il sostegno dell’economia solidale modello per altre regioni italiane

Con legge regionale 19/2014 recante Norme per la promozione e il sostegno dell’economia solidale, l’Emilia-Romagna intende promuovere concretamente la rete regionale dell’economia solidale, a partire dalle realtà già attive sul territorio emiliano-romagnolo. La legge, una delle prime adottate a livello nazionale, indica principi e valori di riferimento per il potenziamento di un modello di economia fondato su parametri di sostenibilità e di solidarietà, di reti e di salvaguardia e promozione dei beni comuni puntando su un modello di sviluppo con al centro non l’individuo come mero consumatore o produttore, ma il soggetto in relazione alla collettività.

In attuazione della legge risultano costituiti e pienamente operanti due dei tre organismi previsti: il Forum Regionale dell’Economia (art.6) e il tavolo permanente per l’Economa Solidale (art.7) mentre si ipotizza di attivare entro l’anno l’“Osservatorio dell’Economia Solidale dell’Emilia- Romagna”.

Oggi il Forum, che opera attraverso gruppi di lavoro tematici, conta una cinquantina di organizzazioni che operano nei settori dell’agricoltura di prossimità, del commercio, della diffusione di energie rinnovabili e sostenibili, del riuso e riciclo, della mobilità sostenibile, del turismo responsabile, della finanza etica, del software libero, dell’edilizia basata sulla rigenerazione.

Proprio l’esperienza avviata sul territorio emiliano romagnolo viene presa a riferimento dalla Regione Lombardia per avviare la propria proposta di Legge. “Scommettere sull’economia sociale e solidale – esperienze regionali a confronto per una proposta di legge in Lombardia”, è il titolo del seminario di studio che si terrà sabato 19 maggio dalle ore 9.30 presso lo Spazio Viterbi della Provincia di Bergamo.

In questa occasione i delegati dell’esperienza dell’Emilia-Romagna si confronteranno con la Regione Friuli Venezia Giulia e la Provincia autonoma di Trento.

Visualizza il programma della giornata

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/05/2018 — ultima modifica 18/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it