giovedì 20.09.2018
caricamento meteo
Sections

Gazzolo: “Partecipazione e condivisione che ci guidano”

Piano delle acque: l'assessore ha garantito che tutte le associazioni ambientaliste saranno coinvolte nel percorso

“La partecipazione e la condivisione delle scelte sono i principi cardine di ogni nostro intervento. Continueranno a rappresentare il caposaldo per la definizione della strategia regionale sulla risorsa idrica, in vista dell'aggiornamento del Piano di tutela delle acque”. Così l’assessore regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo, dopo l’annuncio dato da Legambiente di sospendere la partecipazione a tavoli o momenti di confronto promossi dalla Regione sulla gestione dei fiumi e dell'acqua.

“Stiamo avviando un confronto ampio che, territorio per territorio, porterà a definire le necessità per gli usi idropotabili, irrigui e industriali, nella piena salvaguardia ambientale dei corsi d'acqua - prosegue Gazzolo -. Tutte le associazioni ambientaliste saranno coinvolte in questo percorso, nessuna esclusa. Ciascuno porterà il proprio contributo prezioso che la Regione è pronta a mettere a valore perché la sfida imposta dal clima che cambia è troppo importante e per affrontarla serve l'aiuto di tutti. Il lavoro partirà da un'analisi delle conoscenze attuali, che ovviamente verranno messe a disposizione anche di Legambiente - conclude l’assessore -, per tracciare il quadro della situazione, e avrà l’obiettivo di fissare le modalità per una gestione della risorsa idrica puntando su risparmio, riduzione delle perdite, riutilizzo delle acque reflue e stoccaggio. Naturalmente, per quanto riguarda le risposte ai quesiti posti da Legambiente e WWF, non appena avremo disponibile la documentazione la metteremo a disposizione senza problemi”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/04/2018 — ultima modifica 06/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it