giovedì 20.09.2018
caricamento meteo
Sections

Gestione della costa, al via il progetto europeo “Portodimare”

Verso un portale unico per la pianificazione e gestione delle zone costiere e del mare nella regione Adriatico-Ionica

11 partner pubblici e privati, di cui la Regione Emilia-Romagna è capofila con la Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente, dislocati su 6 Paesi (Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Grecia). 24 mesi di durata, dall’1 febbraio 2018 al 31 gennaio 2020, e un budget complessivo di 1.581.219 euro. È il progetto euopeo “PORTODIMARE - geoPORtal of TOols & Data for sustaInable Management of coAstal and maRine Environment – cofinanziato dal Programma Interreg ADRION.

Scopo di questa iniziativa è creare una piattaforma comune utile come supporto gestionale per:

  • l’implementazione del Protocollo per la Gestione Integrata delle Zone Costiere nel Mediterraneo (entrato in vigore nel marzo 2013);
  • la Pianificazione dello Spazio Marittimo (direttiva 2014/89/UE);
  • l’attuazione del Piano di Azione della Strategia dell’Unione Europea per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR).

La piattaforma (Geoportale) comprenderà i dati, le informazioni e gli strumenti analitici utili a supportare concretamente i processi decisionali per l'intera macroregione Adriatico-Ionica.

Il primo incontro di avvio del progetto, aperto ai partner, si terrà mercoledì 28 e giovedì 29 marzo 2018 a Bologna presso la sede della Regione Emilia-Romagna in viale della Fiera n. 8.

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/03/2018 — ultima modifica 27/03/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it