sabato 18.08.2018
caricamento meteo
Sections

Green public Procurement in Emilia-Romagna: a che punto siamo?

Il 19 aprile un workshop e la premiazione degli Enti che più si sono contraddistinti nell’acquisto di beni e servizi eco-sostenibili

A che punto è la Regione Emilia Romagna in tema di acquisti verdi ? Quanti Comuni inseriscono criteri green nei loro appalti e nelle loro scelte di acquisto? E ancora, come incentivare l’attuazione del Green Public Procurement (GPP) anche sulla base delle indicazioni nazionali? Intorno a queste e altre domande si svilupperà, in collaborazione con la centrale di Committenza regionale Intercent-ER ed ERVET, l’evento previsto per il 19 Aprile a Bologna presso la sede della Regione Emilia-Romagna.


Il workshop sarà anche un’occasione per premiare gli enti del territorio che più si sono contraddistinti nell’acquisto di beni e servizi eco-sostenibili tramite le Convenzioni quadro di Intercent-ER nel biennio 2016-2017. Nello specifico, sono state individuate 5 categorie di Enti (Comuni Grandi, Comuni Medio-Piccoli, Unioni di Comuni, Aziende sanitarie e altri Enti) che saranno premiate attraverso la piantumazione di 5 alberi presso Villa Berceto nel Comune di Berceto (PR), una delle best practice di riferimento per l’impiego dei terreni confiscati alla criminalità organizzata di tipo mafioso e oggi destinati a finalità sociali con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

L’obbligatorietà, prevista dal Codice degli appalti pubblici, oggi vincola le Amministrazioni Pubbliche a scegliere beni e servizi tenendo conto del loro impatto ambientale e sociale nel corso dell’intero ciclo di vita (produzione, utilizzo e smaltimento) e integrando i criteri ambientali in tutte le fasi del processo d’acquisto. La Regione Emilia Romagna dal 2009 promuove sul proprio territorio la diffusione degli acquisti verdi attraverso una serie di misure e strumenti pianificati nel Piano per la sostenibilità degli acquisti in Emilia-Romagna rispettivamente 2016 – 2018 (DAL n.108/2017).  Per aumentare la sua diffusione da poco il Ministero dell’Ambiente e le Regioni hanno sottoscritto un Protocollo di intesa, della durata di 5 anni, con l’obiettivo di avviare una più organica collaborazione istituzionale per la promozione degli acquisti verdi sostenibili, sia nei confronti degli Enti locali che degli operatori privati.

La partecipazione all’evento del 19 aprile è gratuita previa iscrizione: Modulo di iscrizione

 

L’evento sarà preceduto Mercoledi 18 aprile dall’iniziativa “CAM servizi di pulizia - Una proposta partecipata per l’aggiornamento” che si terrà dalle ore 14.30 - 18.00 presso l’Hotel Savoia Hotel Regency, Via del Pilastro - Bologna. L’iniziativa rientra nelle attività di confronto e di condivisione programmate della Regione Emilia- Romagna con gli operatori economici dei settori coinvolti dai CAM, nell’ambito del Green Public Procurement.

La partecipazione all’evento del 19 aprile (Ore 9.30 – 13.00 Sale C e D - Regione Emilia-Romagna  - Viale della Fiera 8 – Bologna). è gratuita previa iscrizione: Modulo di iscrizione

Programma comleto

 

Modulo iscrizone per evento del 18 aprile

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/04/2018 — ultima modifica 10/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it