lunedì 20.08.2018
caricamento meteo
Sections

Rischio idrogeologico, in corso lavori nei rii minori del bacino dell’Arda (Pc)

Gli interventi interessano i comuni di Morfasso, Vernasca, Lugagnano, Fiorenzuola e Cortemaggiore

Sono in corso di esecuzione importanti lavori di ripristino della funzionalità idraulica del torrente Arda e dei rii minori nel territorio piacentino.

Gli interventi, realizzati dal Servizio Area Affluenti Po dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione Civile, sono finanziati per un importo di 450.000 euro con il  Terzo Atto integrativo all’Accordo di programma tra il Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare (Ministero) e la Regione Emilia-Romagna, per la mitigazione del rischio idrogeologico.  

I corsi d’acqua in via di sistemazione sono sia torrenti che rii minori che ricadono nei comuni di Morfasso, Vernasca, Lugagnano, Fiorenzuola d’Arda e Cortemaggiore.

Nel comune di Morfasso, nel torrente Arda è previsto un intervento  di consolidamento delle briglie esistenti e la costruzione di nuove briglie in località Rusteghini, mentre In località Villa d’Arda è previsto il consolidamento spalle del ponte e costruzione di difese spondali in massi.

Nel torrente Lubbiana in località Molino Cavaciuti sarà effettuato sia un recupero funzionale di briglie e il taglio di pioppi di grandi dimensioni in precario stato vegetativo; nel torrente San Michele e Rio degli Oddi nelle località Chignoli e Oddi si prevede la costruzione di briglie, gabbionate di sostegno e il consolidamento della parte franata con palificate in Legname e l’allontanamento della vegetazione che impedisce il regolare deflusso delle acque.

Di rilievo l’intervento nello Stirone nel comune di Vernasca relativo alla rimozione di detrattori ambientali all’interno del Parco dello Stirone e l’intervento sulla sponda dello Stirone a monte della ex-discarica con  difesa spondale.

Nei  torrenti Chiavenna e Ottesola in comune di Lugagnano nelle località Torricella e Pineta sono in fase di realizzazione delle difese spondali in massi e opere di allontanamento della vegetazione che impedisce il regolare deflusso delle acque, mentre nell’Arda a Fiorenzuola e nel Chiavenna nel comune di Cortemaggiore saranno effettuate opere di sistemazione degli argini.

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/03/2018 — ultima modifica 09/03/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it