lunedì 15.10.2018
caricamento meteo
Sections

Montagna, 415mila euro a sostegno del commercio

Le risorse dal Fondo nazionale per gli Enti montani in arrivo a 17 Comuni in provincia di Piacenza, Parma, Forlì-Cesena, Bologna e Modena

Sono in arrivo 415mila euro a 17 Comuni dell’Appennino in provincia di Piacenza (5 Comuni), Parma (5), Forlì-Cesena (4), Bologna (2) e Modena (1). Le risorse sono quelle del Fondo nazionale integrativo per i Comuni montani e serviranno a contrastare lo spopolamento, sostenendo il commercio e l’occupazione in montagna.

In particolare, i fondi potranno essere utilizzati per l'avvio, il mantenimento o l'ampliamento dell'offerta di esercizi commerciali (per esempio, per l’acquisto di arredamento, realizzazione o partecipazione a siti di e-commerce, acquisto o noleggio di strumenti per la realizzazione di internet point) oppure per la creazione di servizi, anche comunali, di consegna delle merci a domicilio o di trasporto per raggiungere i mercati nelle zone montane e rispondere alle esigenze della popolazione locale soprattutto residente nelle frazioni.

Nel dettaglio, i fondi andranno nel piacentino ai Comuni di Zerba, Cerignale, Corte Brugnatella, Ottone e Ferriere. Ogni Ente riceverà 25 mila euro. Stessa cifra sarà destinata, nel parmense, a Valmozzola, Bore, Pellegrino Parmense, Albareto e Calestano e, in provincia di Forlì-Cesena, a Galeata, Portico e San Benedetto, Tredozio e Premilcuore. Sempre 25 mila euro arriveranno ai Comuni di Riolunato, nel modenese, e di Camugnano nel bolognese. Nella stessa provincia Castel D’Aiano riceverà 15 mila euro.

“Mantenere o avviare un piccolo negozio in aree montane è spesso difficile”, sottolinea Paola Gazzolo, assessore regionale alla Montagna. “Queste risorse, che sono stanziate per la prima volta, puntano a sostenere le attività commerciali laddove siano carenti o assenti e anche per favorire la creazione di centri multiservizi in cui sia inclusa la vendita di prodotti locali. A questa prima tranche assegnata all’Emilia-Romagna dal fondo nazionale, ne seguirà un’altra il prossimo anno”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/05/2018 — ultima modifica 07/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it