lunedì 10.12.2018
caricamento meteo
Sections

Rete Natura 2000, nuovi regolamenti per la conservazione

Aggiornate le norme e le procedure per la gestione dei Siti di importanza comunitaria e delle zone di protezione speciale in E-R

Definire le procedure di autorizzazione e regolamentare le attività che possono avere ricadute su habitat e specie di interesse conservazionistico, rare o minacciate a livello comunitario o nazionale. E' questo lo scopo dei nuovi regolamenti approvati dalla Regione lo scorso 16 luglio, con delibera di Giunta n. 1147, e giunti a conclusione di un percorso avviato a gennaio 2018. Queste norme rappresentano il principale riferimento per la gestione di rete Natura 2000 prodotto in ambito regionale, anche per il ripristino delle aree naturali di pregio soggette a tutela ambientale.

In vista della designazione delle ZSC (Zone Speciali di Conservazione della natura) a partire dagli attuali SIC (Siti di Importanza Comunitaria per la tutela di habitat e specie) e ZPS (Zone di Protezione Speciale per l'avifauna), sono state perfezionate le Misure di Conservazione, generali e specifiche per ciascuno dei 158 siti individuati per la conservazione della biodiversità regionale.

La messa a punto delle Misure e dei relativi Piani di Gestione riguarda diversi campi d'intervento, dall'attività venatoria a quelle agricola e turistica, che vedono i maggiori impatti nel contesto degli ambienti naturali tutelati.

Rimangono invariati gli altri strumenti che compongono il pacchetto varato con l'ultimo provvedimento (delibera n. 79), dagli elenchi di flora e fauna protette (Allegato 2), alle procedure per le Valutazioni d'incidenza ambientale e per la Manutenzione ordinaria dei corsi d'acqua naturali ed artificiali e delle opere di difesa della costa.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/07/2018 — ultima modifica 26/07/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it