mercoledì 19.09.2018
caricamento meteo
Sections

Gli alberi donati per il Premio GPP 2018 – Acquisti verdi con Intercent-ER

Il Premio, l'evento, i vincitori e le video interviste

Per incentivare tra le P.A. regionali l’adozione di comportamenti responsabili nelle proprie scelte di acquisto, nel 2018 è stato istituito il Premio “Green Public Procurement – Acquisti verdi con Intercent-ER”. Il riconoscimento è stato conferito alle 5 Amministrazioni che più si sono distinte – ciascuna per la propria categoria di Ente – nell’acquisto di beni e servizi eco-sostenibili tramite le Convenzioni verdi di Intercent-ER per il biennio 2016-2017:

  • Comuni Grandi: Comune di Bologna
  • Comuni Medio-Piccoli: Comune di Bibbiano
  • Unioni di Comuni: Unione delle Terre d’Argine
  • Aziende sanitarie: AUSL Romagna
  • Altri Enti: Arpae Emilia-Romagna

Oltre alla consegna di un attestato celebrativo e di uno specifico logo, ad ogni Amministrazione vincitrice è stato simbolicamente donato un albero, da mettere a dimora in un terreno sottratto alla criminalità organizzata, individuato in Villa Berceto (PR). I cinque alberi da frutto sono stati piantati nei terreni di Villa Berceto, nell’omonimo Comune in provincia di Parma, struttura confiscata alla criminalità organizzata di tipo mafioso nel 2011 e oggetto di un intervento di recupero per fini sociali grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Le operazioni di piantumazione si sono svolte il 21 giugno 2018, alla presenza del Sindaco di Berceto, Luigi Lucchi, del Direttore di Intercent-ER, Alessandra Boni, e del Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna, Gian Guido Nobili.

Con questa iniziativa dal valore simbolico, l’Agenzia Intercent-ER e la Regione Emilia-Romagna hanno voluto dare un segnale di attenzione tanto al rispetto dell’ambiente (attraverso la messa a dimora dei 5 alberi) quanto all’impegno in ambito sociale (il sostegno alla comunità di Villa Berceto).

La cerimonia di premiazione si era precedentemente svolta nel corso dell’evento “Green Public Procurement in Emilia-Romagna: a che punto siamo?” - organizzato il 19 aprile 2018 dalla Regione Emilia-Romagna, Ervet e Intercent-ER. Un’occasione, oltre che per fare il punto a due anni dall’approvazione del Piano triennale per la sostenibilità ambientale dei consumi pubblici 2016-2018, anche per premiare le 5 amministrazioni più virtuose nelle categorie aziende sanitarie, Comuni (grandi e medio-piccoli, Unioni di Comuni e altri enti. “La Regione è impegnata da quasi 20 anni nella promozione degli acquisti verdi, che significano sostenibilità ambientale e sociale di ciò che si compra – ha affermato l’assessore regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo –. Lo facciamo in modo consapevole e perché convinti che costituiscono un tassello importante nella strategia per rendere sempre più circolare l'economia. Il Piano regionale per il green public procurement pone obiettivi ambiziosi e vogliamo misurare con puntualità il loro raggiungimento: per questo – continua – abbiamo attivato uno specifico sistema di monitoraggio che riguarda sia gli acquisti della Regione che quelli delle altre amministrazioni emiliano-romagnole”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/06/2018 — ultima modifica 28/06/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it