giovedì 15.11.2018
caricamento meteo
Sections

Scuole: 145 milioni di euro per verifiche e interventi di adeguamento

Stanziati i fondi per la valutazione del rischio sismico e la progettazione di eventuali lavori negli istituti all’interno delle zone sismiche 1 e 2.

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR), d’intesa con il Dipartimento Casa Italia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha indetto la procedura pubblica nazionale per l’individuazione degli enti locali cui erogare contributi per effettuare le verifiche di vulnerabilità sismica eseguite come valutazioni della sicurezza ai sensi delle Norme Tecniche per le Costruzioni e la progettazione di interventi di adeguamento antisismico sugli edifici di proprietà pubblica, censiti nell’Anagrafe dell’edilizia scolastica alla data di pubblicazione del presente Avviso, adibiti ad uso scolastico ricadenti nelle zone sismiche 1 e 2.

I contributi stanziati possono essere utilizzati dagli enti locali proprietari degli edifici scolastici per finanziare:

  • Zona sismica 1: le verifiche di vulnerabilità sismica sugli edifici di proprietà pubblica adibiti ad uso scolastico, censiti in Anagrafe dell’edilizia scolastica alla data di pubblicazione dell’Avviso, e le progettazioni per gli interventi di adeguamento antisismico che si dovessero rendere necessari a seguito delle predette verifiche;
  • Zona sismica 2: nei limiti delle risorse disponibili, le verifiche di vulnerabilità sismica sugli edifici di proprietà pubblica adibiti ad uso scolastico, censiti in Anagrafe dell’edilizia scolastica alla data di pubblicazione dell’Avviso, e le progettazioni per gli interventi di adeguamento antisismico che si dovessero rendere necessari a seguito delle predette verifiche.

Il 20% delle risorse disponibili sono destinate agli enti locali ricadenti nelle zone sismiche 1 e 2 delle quattro Regioni (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria) interessate dai recenti eventi sismici del Centro Italia negli anni 2016 e 2017.

Link e documenti

Contenuti correlati
Sismica
Azioni sul documento
Pubblicato il 25/04/2018 — ultima modifica 26/04/2018
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it