domenica 19.08.2018
caricamento meteo
Sections

Un progetto europeo sui percorsi minerari delle argille di Baiso

Si chiama MinLand e prevede la progettazione di una proposta per lo sviluppo turistico-naturalistico del territorio

Valorizzare le argille varicolori di Baiso, tramite la realizzazione di un percorso minerario proposto dal Comune e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, e progettare una proposta per lo sviluppo turistico-naturalistico del territorio. Si tratta del progetto europeo MinLand, a cui partecipa il Servizio Area Affluenti Po dell’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile della Regione e che ha avuto il primo incontro pubblico lo scorso 5 maggio.

Il sito di Baiso rientra fra i 12 casi pilota scelti dal progetto europeo Minland. La ridefinizione degli ambiti territoriali tramite il recupero delle aree di ex cava e la valorizzazione delle emergenze naturali attraverso la creazione di un percorso minerario/naturalistico rappresentano un ottimo esempio di pianificazione e gestione sostenibile delle risorse e del territorio.

Uno degli scopi di questo progetto è evidenziare buone pratiche di pianificazione, attraverso la raccolta e selezione di casi studio a livello europeo in cui i diversi usi del suolo e i diversi interessi di sfruttamento dello stesso stanno determinando convergenze e sinergie.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/06/2018 — ultima modifica 08/06/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it