sabato 21.01.2017
caricamento meteo
Sections

Smoke is in the air

Realizzata dal CEAS dell’Unione Terre d’Argine la campagna di comunicazione per tutelare la salute dei bambini dagli effetti del fumo passivo
Smoke is in the air

Il cartello della campagna davanti ad una scuola

Il fumo passivo fa male a tutti. Questa costatazione di puro buon senso ha spinto il Comune di Soliera a promuovere con intelligenza il sano principio educativo di non fumare nei luoghi all’aperto frequentati dai più giovani

È nata così la piccola ma efficace campagna di comunicazione ambientale “Smoke is in the air” per tutelare la salute dei bambini dagli effetti del fumo passivo, chiedendo in particolare di evitare di fumare negli spazi aperti frequentati dai bambini, ovvero davanti alle scuole, ai parchi pubblici e alle aree gioco.

La campagna, realizzata dal CEAS dell’Unione Terre d’Argine, con il contributo della Regione Emilia Romagna a favore dei Centri intercomunali accreditati nella Rete di Educazione alla Sostenibilità, ha prodotto cartoline informative per i cittadini e pannelli divulgativi collocati all’entrata di tutte le scuole.

Il progetto ha tra i suoi obiettivi anche quello di prevenire l’abbandono in ambiente delle cicche di sigaretta. Si calcola che ogni giorno in Italia vengano abbandonati circa 195 milioni di mozziconi e, contrariamente al più comune sentire che preferisce immaginare queste cicche come “innocue”, essi contengono sostanze inquinanti, gas tossici e composti radioattivi, che diventano pericolosi per la salute e per l’ambiente.

La campagna “Smoke is in the air” sottolinea come i mozziconi non conferiti correttamente siano residui inquinanti che impiegano cinque anni per degradarsi e che richiedono costi aggiuntivi per la pulizia delle strade, ricordando che sono previste multe con somme dai 30 ai 150 euro per chi butta a terra le cicche.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/12/2016 — ultima modifica 15/12/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it