giovedì 23.11.2017
caricamento meteo
Sections

Edilizia sostenibile, a Bologna torna la 5ª conferenza "Passivhaus"

Imprese, professionisti e istituzioni si incontrano il 25 novembre per progettare il volto futuro delle nuove costruzioni

Un confronto tra imprese, professionisti e istituzioni sul tema dell'edilizia sostenibile, dell'efficienza energetica e sul futuro delle nuove costruzioni in un'ottica di tutela dell'ambiente. È la 5ª Conferenza nazionale "Passivhaus", che si terrà a Bologna il prossimo 25 novembre dalle 9 alle 18 nel cuore di un’architettura sostenibile e innovativa: l’Opificio Golinelli, polo didattico e cittadella della cultura.

Tra qualche anno in Italia, entro il 2019 per edifici pubblici ed entro il 2021 per edifici privati, diventerà obbligatorio costruire solo edifici nZEB (edifici a energia quasi zero) per abbattere i consumi degli edifici tra le cause principali dell’inquinamento del nostro Pianeta. Regioni virtuose come l’Emilia Romagna hanno già anticipato l’obbligo nZEB per i nuovi edifici: al 2017 per gli edifici pubblici e al 2019 per quelli privati residenziali.

Nell’ottica di questa rivoluzione nell’edilizia sostenibile avviata da qualche decennio nel nostro Paese, ZEPHIR Istituto di Fisica Edile accreditato come partner di riferimento in Italia per lo standard costruttivo "Passivahus", ha deciso di organizzare anche quest'anno la Conferenza nazionale, con il coinvolgimento attivo di professionisti, imprese e istituzioni.

Dopo Milano e Torino l’evento torna a Bologna, con una giornata di informazione e formazione che ha uno scopo divulgativo e intende chiarire, analizzare e aumentare le conoscenze sul mondo delle costruzioni ad alta prestazione energetica, con riferimento a Passivhaus, creando un network tra tutti i protagonisti della filiera: architetti, ingegneri, geometri, amministratori di condominio, produttori e istituzioni.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/11/2017 — ultima modifica 08/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it