giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

Il 21 novembre è la Giornata nazionale degli alberi

Diverse le iniziative organizzate per valorizzare il patrimonio arboreo in tutta la regione Emilia-Romagna

Valorizzare l’importanza del patrimonio arboreo e ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste. È questo l'obiettivo della "Giornata nazionale degli alberi", che sarà celebrata il 21 novembre ed è stata istituita come ricorrenza nazionale con una legge della Repubblica entrata in vigore dal febbraio 2013.

La giornata prevede anche numerose azioni concrete volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi.

 

Le iniziative del Parco regionale del Delta del Po

Domenica 19 novembre

  • Ore 9.30 escursione ad Argenta per conoscere il Bosco del Traversante.
    Ore 11.15 Legambiente Circolo Delta del Po Argenta e la Comunità argentana poseranno una quercia in memoria della Guardia Ambientale Volontaria Valerio Verri.
    A tutti i partecipanti verrà donata una pianta proveniente dai vivai forestali della Regione Emilia-Romagna. L’iniziativa si svolgerà anche in caso di maltempo con visita al Museo delle Valli.
    Iniziativa gratuita con ritrovo al Museo delle Valli di Argenta via Cardinala 1/c 44011 Campotto (FE).
    Per informazioni e prenotazioni: 0532 808058 - info@vallidiargenta.org www.vallidiargenta.org
  • Festa degli Alberi al Podere Pantaleone a Bagnacavallo (Ra)
    Ore 14.00 visita guidata all'interno dell'oasi dove incontreremo tanti grandi alberi, anche secolari e monumentali, li riconosceremo e racconteremo la loro storia. “Cammineremo” anche sui loro tronchi! Creeremo segnalibri dinnanzi agli alberi vetusti e sospenderemo questi su di un grande albero.
    Giochi di una volta per tutti con materiali naturali!  “Merenda del contadino” per tutti a km certi e rifiuti zero, come già un tempo suggeriva la saggezza dei contadini.
    Possibile ricevere piccoli alberi dell'oasi (previa prenotazione), salvati dallo sfalcio, da piantare nel proprio giardino.
    Oasi aperta dalla 14 alle 17.30.
    Iniziativa per adulti e famiglie. Ingresso e merenda gratuiti. Consigliata la prenotazione.
    Per informazioni e prenotazioni: 0545.280898 - 347.4585280 info@poderepantaleone.it http://ceas.labassaromagna.it/ www.poderepantaleone.it
  • Piccoli Operatori della Natura - Stagno ex Fornace Violani – Alfonsine (Ra)
    Ore 10 escursione, osservazione e pulizia delle cassette nido allo Stagno della ex-Fornace Violani e distribuzione dei diplomi di ‘Giovane amico della Riserva Naturale’ a tutti i partecipanti.
    Escursione allo stagno della Ex Fornace Violani.
    Ore 15 escursione con pulizia delle cassette nido per osservare le nidi¬cazioni e favorire le nuove colonizzazioni.
    A seguire in occasione della rassegna Le voci del Delta, in collaborazione con Romagna Musica, concerto di pianoforte con Arturo Stalteri e aperitivo per tutti.
    Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni 0544 869808 via Passetto, 3  Alfonsine (RA) casamonti@atlantide.net  casamonti@comune.alfonsine.ra.it - ceas.casamonti@unione.labassaromagna.it  www.atlantide.net/casamonti
     

Martedì 21 novembre

  • Pineta Ramazzotti: la rinascita a Lido di Dante (Ra)
    Partenza dall’ingresso della Pineta Ramazzotti a Lido di Dante e passeggiata attraverso la zona generalmente interdetta al pubblico per scoprire gli effetti dell’incendio del 2012 e come la natura sta riprendendo il sopravvento una volta escluso l’uomo, con la partecipazione del dott. Giovanni Nobili del Raggruppamento per la Biodiversità Forestale Carabinieri.
    Durante il percorso si approfondiranno le tematiche legate alla prevenzione degli incendi e si identificheranno le piante caratteristiche delle pinete attraverso l’uso di iPad.
    La passeggiata continuerà fino all’area di foce Bevano per osservare come le dinamiche fluviali, della spiaggia e della pineta, siano strettamente connesse.
    Riservato alle classi della Scuola Primaria Burioli di Savio e alla classe 4C della Scuola Primaria Galliano Camerani di Ravenna.
    Laboratorio didattico promosso dal CEAS Aree Protette Delta del Po in collaborazione con il Centro Visite NatuRa di Sant’Alberto e Raggruppamento Carabinieri Forestali - Ufficio per la Biodiversità di Punta Marina Terme (Ra).

 

Le iniziative a Bologna e provincia

Il Ceas d’Eccellenza della Fondazione Villa Ghigi e la città di Bologna, sulla scia della storica festa statunitense Arbor Day nata nel 1872, da qualche anno hanno ripreso questa tradizione, rispondendo alle sollecitazioni venute dai ministeri dell’Ambiente e dell’Istruzione per recuperare la consuetudine della festa, che ha assunto la denominazione di Giornata Nazionale degli Alberi e in Italia, che si celebra il 21 novembre.

Negli anni scorsi -  si legge sul sito della Fondazione bolognese -  sono stati piantati vari esemplari arborei negli spazi verdi scolastici, mentre quest’anno l’iniziativa prevede la piantumazione di nuove piante che verranno messe a dimora in diverse scuole in altri spazi della città.

Inoltre, al rito delle ‘installazioni green’, si aggiunge un ricco e fantasioso calendario di iniziative scaturite dalla passione, dalle idee e dall’amore per la natura di tanti soggetti attivi in città sui temi ambientali.

La novità di questa edizione è il coinvolgimento del territorio della Città Metropolitana di Bologna con alcune iniziative sia in pianura che in collina e montagna, e per esattezza nei comuni di Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Budrio, San Marino di Bentivoglio, Castel Guelfo, Imola, Sassoleone, Casalfiumanese, Fontanelice e Vergato.

Per l’edizione 2017 della festa, che si svolge dal 18 novembre al 6 dicembre, la Fondazione Villa Ghigi, oltre a proporre qualche iniziativa per adulti, offre alle scuole bolognesi l’opportunità di una visita guidata gratuita tutta dedicata agli alberi del parco

Le iniziative del Comune di Ferrara

Anche il Centro IDEA del Comune di Ferrara in occasione della Giornata nazionale degli alberi promuove l'iniziativa "Un albero per ridurre la CO2". Martedì 21 novembre 2017, presso la Palazzina dei Bagni Ducali (Viale Alfonso I d'Este 17), dalle 9.30 alle 16.00, ci sarà la distribuzione gratuita di alberi e arbusti ai cittadini.

 

Le iniziative in Riviera Romagnola

Il 21 novembre partono ufficialmente le piantumazioni del secondo anno di Green Booking, il progetto a favore del turismo sostenibile in riviera romagnola che punta a 1.000 alberi entro il 2021. Cinquantasei gli hotel che hanno partecipato quest’anno all’iniziativa, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e dei Comuni di costa. Tante le attività messe in campo, segni concreti di un dialogo attento con il territorio e il tessuto sociale della riviera: dal ripristino della duna di Cattolica alla riqualificazione del parco di Rivazzurra, fino agli alberi per le scuole di Cesenatico. Coi i 5.600 euro raccolti dagli alberghi partecipanti e presenti sul portale di riferimento www.info-alberghi.com e i 5.000 euro messi a disposizione dalla web agency Info Alberghi Srl di Rimini, Green Booking andrà ad arricchire il patrimonio arboreo della costa romagnola da Cervia a Cattolica.Tante le idee e i progetti abbracciati in questo secondo anno di attività. I lavori sono già cominciati lo scorso 9 aprile con la messa a dimora di 113 piante a comportamento cespuglioso sulla duna ripristinata di Cattolica, nell’ambito del progetto di rinaturalizzazione dell’area alla foce del fiume Conca.

Il 21 novembre, Giornata Nazionale dell’Albero, inizieranno come di consueto le piantumazioni autunnali del Green Booking.

Si parte proprio il 22 all’asilo nido “Piccolo Mare” di Cesenatico, con la messa a dimora di quattro alberi da frutto a valenza didattica, tre gelsi e un ciliegio da fiore. Si proseguirà poi con la piantumazione di 5 pini a Bellaria Igea Marina nel parco della scuola elementare Ferrarin, 2 pini a Cervia, melie azedarach a Misano e Cattolica (rispettivamente 13 e 4) in zone di interesse turistico.

Diverse le tempistiche, invece, per Rimini e Riccione i cui lavori si sposteranno all’inizio del 2018. A Rimini, il Green Booking contribuirà alla riqualificazione del parco “Viale Regina” di Rivazzurra (zona di fronte agli stabilimenti dal 121 al 128), area turistica sede di eventi e spettacoli tutte le sere d’estate. A Riccione, invece, è prevista la partecipazione al progetto di riqualificazione di un tratto di Viale D’Annunzio con la piantumazione di melie.

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/11/2017 — ultima modifica 20/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it