giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

In Bassa Romagna torna "Generazione futuro green"

Fino a fine ottobre in tre scuole ci sarà l'esposizione delle installazioni interattive che educano all'energia e alla sostenibilità

Ritorna nelle scuole della Bassa Romagna “Generazione futuro green", l’esposizione delle installazioni interattive che educano all'energia e alla sostenibilità.

Sono tre i plessi scolastici di questa nuova stagione del tour: la scuola media “Silvio Pellico” di Voltana (fino al 12 ottobre), la scuola primaria “Francesco Berti” di Bagnacavallo (dal 13 al 23 ottobre) e la scuola media “Antonio Stoppani” di Lavezzola (dal 24 al 30 ottobre). Otto sono invece i plessi del territorio che hanno già ospitato gli exibit (le installazioni interattive).

Gli studenti saranno guidati da un educatore ambientale e dai loro insegnanti e avranno la possibilità di sperimentare il percorso didattico-interattivo sulla sostenibilità e l’energia; anche gli insegnanti potranno realizzare il percorso in autonomia.

Le 14 installazioni interattive (exibit) sono state realizzate da 48 genitori della Bassa Romagna, 39 studenti delle scuole superiori e 7 loro docenti.

“Generazione futuro green” è un progetto che nasce in linea con gli obiettivi di “Futuro green 2020” ed è dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna con l'obiettivo di avvicinarli ai temi della sostenibilità, del risparmio energetico, delle fonti rinnovabili e dei cambiamenti climatici attraverso un approccio didattico innovativo che permette di apprendere per scoperta e per esperienza diretta dei partecipanti.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/10/2017 — ultima modifica 11/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it