giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

Al via la prima edizione del “Lago Santo Mountain Race”

Il 15 ottobre ci sarà una gara di trail running sui sentieri del parco dell'Alto Appennino modenese e della Valle del Serchio

Domenica 15 ottobre, con partenza alle ore 9,30 dal lago Santo Modenese, si svolgerà la prima edizione del “Lago Santo Mountain Race”, una nuova gara di trail running lungo i sentieri del Parco del Frignano e della media valle del Serchio, organizzata dal Team Mud&Snow con la collaborazione dell’Ente Parchi Emilia Centrale, della UISP Emilia-Romagna, dei Comuni di Pievepelago (MO) e Barga (LU), dell’Asbuc di Barga e il sostegno di numerosi sponsor privati. Una spettacolare gara fra i colori autunnali dei boschi e dei crinali montani, in uno dei contesti naturali più belli e suggestivi dell’Appennino Tosco Emiliano.

«L’idea del trail è nata dopo lunghe ricognizioni sui sentieri da parte dei membri della squadra - dice Francesco Misley, organizzatore e presidente del Team Mud and Snow. Una manifestazione che vuole promuovere i valori del trail running e della montagna e nel contempo valorizzare le potenzialità di questo territorio ricco di bellezze ed accessibile a tutti». Anche il presidente dell’Ente Parchi Emilia Centrale, Giovanni Battista Pasini, pone l’accento sulle prerogative del territorio: «Le nostre aree montane sono di grande interesse turistico e si caratterizzano come una “palestra a cielo aperto”. Ben vengano quindi questi eventi che coniugano sport e ambiente, un binomio sul quale come Ente Parchi abbiamo puntato molto».

L’arrivo degli atleti alla manifestazione è previsto fin da sabato 14, giorno in cui si svolgerà il “Trekking verso il tramonto” sulle orme della gara prevista per la mattina successiva, con partenza da Fiumalbo. Domenica invece sarà la giornata clou, con la gara competitiva che si disputerà sulla distanza di 21,4 chilometri lungo un percorso ad anello con un dislivello in positivo di 1.400 metri che, dopo la partenza dal lago Santo, salirà al monte Giovo, percorrendo poi il crinale 00 per scendere nella valle del Serchio, risalire al monte Rondinaio, toccare il lago Baccio, per ritornare infine al lago Santo.

A corollario della gara principale sono previste due camminate (con guida) non competitive e percorribili anche in “modalità trail” di 8 e 3,5 chilometri adatte a tutti, che partiranno sempre dal lago Santo alle ore 9,45.

La manifestazione ha l'appoggio dei due Comuni interessati, da ambo i lati del crinale: Pievepelago in Emilia e Barga in Toscana. «Speriamo sia un tramite per far conoscere le zone più pregiate del territorio anche fuori dai nostri confini», dice Maurizio Micheli, vicensidaco e assessore a sport e turismo del Comune modenese. Gli fa eco Pietro Onesti, assessore alle politiche della montagna del Comune toscano: «Quello tosco-emiliano dev’essere un “crinale che unisce” e questa manifestazione è uno dei primi passi verso una reale collaborazione interterritoriale per la valorizzazione del territorio montano».

Le iscrizioni al Lago Santo Mountain Race chiudono venerdì 13 ottobre alle ore 14. E' possibile registrarsi online.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/10/2017 — ultima modifica 11/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it