venerdì 23.06.2017
caricamento meteo
Sections

Raccolta differenziata in centro a Bologna, al via le nuove mini isole in zona Saragozza

Lunedì 8 maggio ne saranno attivate 20 per organico, vetro e lattine. Il progetto si concluderà a dicembre con zona Santo Stefano

Bologna potenzia la raccolta differenziata. Nel centro storico continua il restyling legato alla raccolta dei rifiuti: lunedì 8 maggio, in zona Saragozza (quartiere Porto-Saragozza), saranno attivate 20 nuove mini isole interrate per la raccolta della frazione organica, del vetro e delle lattine. L'obiettivo è far sparire gradualmente tutti i cassonetti ottenendo con un miglioramento del decoro cittadino e la valorizzazione delle bellezze delle vie centrali.

Altra novità riguarda la raccolta dei rifiuti residui non differenziabili che, con l'avvio delle mini isole, avverrà porta a porta direttamente presso le abitazioni il giovedì con esposizione del sacco nero dalle 20 alle 22, come già avviene per la plastica e la carta, le cui modalità rimangono invariate.

Anche i pannoloni e pannoloni potranno essere conferiti nei bidoni con l’apposita scritta collocati in diversi punti della zona, utilizzabili anche per lettiere dei gatti e deiezioni canine, o nelle grandi isole interrate a servizio delle aree di mercato.

Fino al 20 maggio, per illustrare le nuove modalità, saranno attivi vari punti informativi a Porta d'Azeglio, in piazza San Francesco, in via Saragozza 71 e in via Belvedere all'ingresso del Mercato delle Erbe. 

Finora le mini isole sono state attivate in zona San Vitale e Porto; in dicembre il progetto di estensione della raccolta differenziata nel centro storico si concluderà con l’avvio delle isole interrate anche in zona Santo Stefano.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/05/2017 — ultima modifica 05/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it