giovedì 23.11.2017
caricamento meteo
Sections

Rifiuti Parma, al via la gara che assegna la concessione della gestione

Riguarderà 44 comuni della provincia, per un valore complessivo stimato di oltre 813 milioni di euro

Si tratta della prima gara europea in ambito regionale quella promossa per il territorio di Parma e provincia per l’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani

La concessione del servizio avrà una durata di 15 anni a partire dall’affidamento, dopo una prima fase di transizione, per tutti i 44 comuni della provincia di Parma, ad esclusione di Fidenza. Il valore complessivo stimato della gara è di oltre 813 milioni di euro.

La gara non prevedrà lo smaltimento dei rifiuti, essendo questo un sistema già regolato dalla Regione Emilia-Romagna, e il recupero della differenziata che viene svolto in condizioni di libero mercato.

Il 20 ottobre il bando sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, dopo di che i partecipanti avranno sei mesi, vista la complessità del progetto da presentare, per la preparazione della documentazione e la consegna dell’offerta in forma ufficiale. A quel punto entrerà in gioco l’attività della commissione tecnica, chiamata a valutare le proposte pervenute.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/10/2017 — ultima modifica 20/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it