giovedì 23.11.2017
caricamento meteo
Sections

Parchi, un seminario su corsi d'acqua e specie ittiche invasive

Appuntamento il 16 novembre a Premilcuore (Fc) per un incontro dedicato alla conservazione della trota mediterranea

Raccontare i progetti per la salvaguardia delle trote native dell'Appennino romagnolo nei torrenti del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. È questo lo scopo del seminario che si svolgerà il 16 novembre a Premilcuore (Fc), in Via Roma n. 34. Se nel versante toscano le indagini attivate coinvolgono i ricercatori di Dream Italia, su quello romagnolo il Parco delle Foreste Casentinesi può contare sulla preziosa collaborazione del Museo Civico di Ecologia di Meldola e del Comune di Premilcuore, protagonista della riattivazione dell'incubatoio di valle.

La giornata sarà anche un'occasione utile per conoscere più nel dettaglio il progetto Life+ Trota, che in questi ultimi 4 anni ha portato avanti  azioni importanti di conservazione delle popolazioni esistenti di trota mediterranea, l'unica originaria dell'Italia centro-meridionale, in alcuni bacini idrografici dell’Appennino centrale e all'interno del Parco Nazionale dei Sibillini.

L'analisi delle dinamiche di popolazione delle specie legate agli ambienti umidi è stata anche al centro del progetto WetFlyAmphibia, che ha affrontato il tema delle minacce causate dall’alterazione e dalla riduzione degli habitat di specie e dei siti di riproduzione.

Gli attori istituzionali, tecnici e politici dei due progetti europei si incontrano nella cornice del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi per discutere dei risultati ottenuti dai progetti, del gestione delle specie alloctone.

Per partecipare al seminario occorre comunicare la propria partecipazione inviando una mail a: promozione@parcoforestecasentinesi.it.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/11/2017 — ultima modifica 09/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it