sabato 17.11.2018
caricamento meteo
Sections

A Faenza c’è il Festival della comunità educante

Si terrà dal 7 al 15 aprile con oltre 250 eventi. In apertura un convegno su scuola ecologica, mobilità sostenibile e rifiuti zero

I mondi del volontariato sociale e ambientale, del terzo settore e della cooperazione sociale, della scuola e dello sport non competitivo, delle amministrazioni locali virtuose, dell'educazione interculturale e alla sostenibilità si incontrano a Faenza dal 7 al 15 aprile in un’ampia e articolata rassegna di incontri ed eventi coordinati dalla cooperativa Kaleidos.

In programma un menù molto ricco, con laboratori didattici e ludici, spettacoli teatrali e musicali, incontri e seminari di studio, discipline della relazione mente-corpo, letture e scritture creative. Il filo conduttore di questa seconda edizione del festival della comunità educante sarà “relazione è responsabilità”, dove i temi dell’accoglienza e dell'intercultura si intrecceranno a quelli dell'ambiente e della sostenibilità, offrendo la possibilità a tutti i partecipanti di raccontarsi e interagire.

La sostenibilità sarà protagonista di quest’iniziativa, che aprirà infatti con un convegno sulla scuola ecologica “dalla mobilità sostenibile ai rifiuti zero”, organizzato dal Centro di educazione alla sostenibilità della romagna faentina. L’appuntamento è per il 7 aprile dalle ore 15 alle 19, nell’ Aula 1 Faventia Sales (ex Salesiani), in via San Giovanni Bosco n. 1 a Faenza.

Le scuole, dice la presentazione del convegno, possono e devono essere amiche dell’ambiente. Ma come liberarle dall’assedio delle auto negli orari di entrata-uscita? Come aumentare il numero di bambini che vanno a scuola a piedi o in bici? Come rendere i percorsi casa-scuola sicuri affinché i bambini possano anche andare a scuola da soli? Come ridurre i rifiuti in classe o nelle feste, come invogliare i bambini ad alimenti sani e fai da te? Esperti, maestri, presidi, educatori, amministratori proporranno le loro soluzioni. 

La rete regionale dell'educazione la sostenibilità (Res) e l'Agenzia regionale per l'ambiente (Arpae) saranno presenti con un punto informativo e con l'intervento del dirigente Paolo Tamburini.

Al termine dell’incontro Cena bio buffet a rifiuti zero.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/04/2018 — ultima modifica 04/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it