mercoledì 23.05.2018
caricamento meteo
Sections

A Fontanellato (Pr) quattro giorni dedicati all’acqua

Dal 21 al 24 marzo scienza, cultura e storie sull'idrosfera si incontrano al Labirinto della Masone. Iscrizioni online

Invitare il pubblico, e soprattutto i giovani, a “pensare l’acqua”, sia su un piano locale sia su un piano planetario, e a riflettere su meccanismi e problemi del rifornimento idrico, particolarmente delicati in un’epoca di mutamenti climatici, riduzione dei ghiacciai, alluvioni rovinose e desertificazioni. È lo scopo principale della full immersion nell’idrosfera che il Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci, che si trova a Fontanellato (Pr), Strada Masone n. 121, intende proporre durante la primavera del 2018.

Dal 21 al 24 marzo si terrà infatti “Il Labirinto d’acque 2018”. Un ciclo di conferenze, eventi di carattere scientifico, seminari e altre iniziative, ad accesso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili, durante le quali oltreché a ‘pensare l’acqua’, i partecipanti saranno invitati a "fantasticare sull'acqua", sul suo intero ciclo (evaporazioni, condensazioni, precipitazioni, infiltrazioni, scorrimenti superficiali e sotterranei ecc.), sui suoi stadi e sulle sue metamorfosi (grandine, neve, ghiacciai …), accompagnati da suggestioni musicali, letterarie e artistiche che si dispiegheranno per alcuni giorni negli spazi del Labirinto.

Un programma ambizioso al quale Franco Maria Ricci e il suo team, insieme all’Università di Parma, stanno lavorando con l’aiuto di Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana e direttore della rivista Nimbus.

Il Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci è il più grande labirinto esistente, composto interamente di piante di bambù (in totale sono circa 200.000), appartenenti a una ventina di specie diverse, alte tra i 30 centimetri e i 15 metri. Il percorso è lungo oltre 3 chilometri.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/01/2018 — ultima modifica 25/01/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it